Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ricerca contro il cancro. Associazione Coscioni: “Governo utilizzi quei 430 milioni di euro messi in banca dall’IIT”

Filomena Gallo e Marco Cappato, segretario e tesoriere dell'associazione Luca Coscioni, si riferiscono a quanto emerso grazie all'azione parlamentare della Senatrice Elena Cattaneo e dall'inchiesta della trasmissione Presa Diretta che hanno parlato dell'esistenza di ben 430 milioni di euro non spesi dall'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova e che sarebbero depositati presso la Banca d'Italia.

03 FEB - In occasione del World Cancer Day che si tiene domani, 4 febbraio 2017, l’Associazione Luca Coscioni richiama l’attenzione sull’importanza di destinare fondi alla ricerca di base, con un appello al Governo. “La giornata mondiale per la lotta al cancro è un'occasione che va colta dal Governo per dare un segnale forte a favore della ricerca scientifica, destinando alla ricerca di base i 430 milioni di euro non spesi dall'IIT – Istituto Italiano di Tecnologia - di Genova”.
 
Già in occasione del passaggio della legge finanziaria in Parlamento, alcuni importanti scienziati e accademici italiani, tra i quali Michele De Luca, Gilberto Corbellini, Giulio Cossu e Roberto Defez, a nome dell’Associazione Luca Coscioni, avevano proposto che la dotazione dei PRIN (Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale) fosse portata dalla attuale cifra di 32 milioni di Euro l’anno (92 milioni su 3 anni) alla cifra di 460 milioni di euro l’anno. "Tale decisione segnerebbe l’avvio di un nuovo corso, e farebbe dell’Italia un Paese che investe in conoscenza al pari delle altre grandi economie fondate sul sapere", ricordavano gli scienziati.

 
Da quanto emerso grazie all'azione parlamentare della Senatrice a vita Elena Cattaneo e dall'inchiesta della trasmissione Presa Diretta, sono ben 430 milioni di euro non spesi dall'IIT di Genova e depositati presso la banca d'Italia. “Questi fondi potrebbero essere destinati proprio alla ricerca di base, contro il cancro e non solo, garantendo così almeno per il primo anno la decuplicazione dei fondi per i PRIN – conclude l’Associazione - Proponiamo dunque alla Ministra della Ricerca, Valeria Fedeli, e a tutto il Governo di cogliere l'occasione della giornata mondiale contro il cancro per prendere un impegno che rappresenterebbe una speranza importante per tutta la ricerca italiana”.

03 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy