Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 15 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Biotestamento. Roccella: un buon testo, saggio ed equilibrato


Per il sottosegretario Eugenia Roccella il voto di ieri dell’Aula della Camera sul testamento biologico ha prodotto “una buona legge che rende obbligatorio il consenso informato permettendo al paziente di scegliere le terapie”. Per l’esponente di Governo il testo uscito da Montecitorio “prolunga il prezioso rapporto di collaborazione e fiducia che si instaura tra medico e paziente”.

13 LUG - “La legge sulle Dichiarazioni anticipate di trattamento approvata alla Camera è un buon testo, saggio ed equilibrato, che rende finalmente obbligatorio il consenso informato permettendo al paziente di scegliere le terapie”. Con queste parole il sottosegretario Eugenia Roccella commenta il voto di ieri dell’Aula di Montecitorio che ha approvato la legge sulle dichiarazioni anticipate di trattamento.
 
“Con questa legge –  prosegue l’esponente di governo – il cittadino potrà dare indicazioni al medico per quando non sia più in grado di intendere e di volere, prolungando il prezioso rapporto di collaborazione e fiducia che si instaura tra medico e paziente. È una legge che cerca di riprodurre l’atteggiamento da sempre tenuto dalle famiglie italiane dinanzi alla malattia e alla disabilità e fa tesoro di un’esperienza diffusa che rifiuta le derive eutanasiche e l’abbandono dei malati”.
 
La Roccella fa poi notare come “su questa legge si è coagulata una maggioranza ampia e trasversale sia con il voto palese sia con i tanti voti segreti, mentre un consistente gruppo del Pd non ha seguito le indicazioni di partito”.

 
Infine conclude il sottosegretario è “una legge largamente condivisa, quindi, che tutela sia la libertà personale che la dignità della vita umana”.

13 luglio 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy