Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

De Biasi (PD): “Per ‘vincere’ Ema a Milano bisogna fare come per Expo. Istituzioni nazionali e locali devono lavorare insieme”

Milano è la sede migliore per ospitare l'Agenzia europea del farmaco, perché al centro del più importante distretto della ricerca, compresa quella in campo biomedico, e perché ha le infrastrutture adeguate, a partire da quelle della mobilità. Ema a Milano non sarebbe solo un elemento di prestigio, ma potrebbe concorrere allo sviluppo e all'innovazione organizzativa, occupazionale e di prodotto

30 MAR - Gentile direttore,
sono fortemente convinta, e lo dico da molto tempo, che la sede naturale di Ema è Milano ma per vincere bisogna fare come per Expo: le istituzioni nazionali e locali devono lavorare insieme ed essere così credibili per raggiungere un obiettivo importante per Milano, per la Lombardia e per l'Italia.
 
Milano è la sede migliore per ospitare l'Agenzia europea del farmaco, perché al centro del più importante distretto della ricerca, compresa quella in campo biomedico, e perché ha le infrastrutture adeguate, a partire da quelle della mobilità. Ema a Milano non sarebbe solo un elemento di prestigio, ma potrebbe concorrere allo sviluppo e all'innovazione organizzativa, occupazionale e di prodotto.

E tutto ciò è ancora più importante se pensiamo al campo dei farmaci innovativi e a quanto sia importante ragionare in chiave europea, e non solo nazionale, sui criteri di innovatività e sull'aspetto etico del prezzo di quei farmaci, aspetti decisivi per l'accessibilità alle cure e all'universalismo del Servizio Sanitario Nazionale. Sviluppo, ricerca, occupazione, mercato, valori: Ema a Milano è un'occasione da non perdere. Il momento è ora. 

 
Sen. Emilia Grazia De Biasi
Presidente Commissione Igiene e Sanità del Senato

30 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy