Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

‘Dopo di noi’. Bobba: “Norme non necessitano di disposizioni attuative”. Carnevali (Pd): “La legge è pienamente operativa”

Così il sottosegretario al Lavoro ha risposto ieri in Commissione Affari Sociali all'interrogazione presentata dalla deputata dem, relatrice alla Camera del provvedimento. Carnevali: "Si completa così il percorso di una legge importante, mirata a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità per promuovere la loro indipendenza".

31 MAR - "Sentito il Dipartimento delle finanze e l'Agenzia delle entrate, si ritiene che le previsioni normative di cui trattasi non necessitino dell'emanazione di apposite disposizioni attuative". Così il sottosegretario al Lavoro, Luigi Bobba, ha risposto ieri in Commissione Affari sociali alla Camera ad un'interrogazione di Elena Carnevali (Pd) sulla mancata adozione del decreto di cui all'articolo 6, comma 11, della legge sul 'dopo di noi'.
 
Il tema è quello dei trust istituiti in favore delle persone con disabilità grave che, per effetto della legge, sono esenti dall'imposta sulle successioni e donazioni. Viene qui inoltre prevista l'esenzione dall'imposta di bollo per una serie di atti e documenti, posti in essere o richiesti dal trustee. Nella sua interrogazione Carnevali faceva riferimento al comma 11, dove veniva prevista l'emanazione di un decreto entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della legge, contenente le modalità attuative del medesimo articolo 6. 
 
"Con la risposta del sottosegretario Luigi Bobba alla mia interrogazione la norma entra nel pieno della sua applicabilità, diventando quindi operativa in tutte le misure di sostegno e della parte relativa agli istituti giuridici del trust e dei fondi speciali, previsti a favore delle persone con disabilità grave. In particolare, l’art.6 della legge fa riferimento all’introduzione di agevolazioni fiscali per le imposte di successione e donazione, di registro ipotecarie, catastali e di bollo. Dopo lo stanziamento e il trasferimento delle risorse alle Regioni e l’emanazione del decreto relativo all’utilizzo del fondo pubblico per la realizzazione dei progetti abitativi che devono riprodurre le condizioni relazionali della casa familiare, si completa così il percorso di una legge importante, mirata a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità per promuovere la loro indipendenza, ancor più quando vengono meno i riferimenti affettivi più cari", ha commentato la deputata dem.

31 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy