Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 26 LUGLIO 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Vaccini. Vargiu (Ci): “Non solo obbligo nelle scuole, allarmi anti scienza siano reato”

Questo in sintesi il contenuto della proposta di legge presentata dall'ex presidente della Commissione Affari sociali "Ho presentato una proposta di legge che invierò al ministro Lorenzin come memorandum e che trasformerò in emendamenti al decreto. Una proposta per vaccinarsi contro i no vax e ricostruire una cultura della sanità pubblica contro falsi miti che fanno danni soprattutto sui più deboli, non solo su chi rifiuta la prevenzione". 

18 MAG - "Il decreto proposto dal ministro Lorenzin e in discussione domani in Consiglio dei Ministri sarà un passo importante, ma molti ancora ne dobbiamo fare per sconfiggere l’ideologia anti-scienza che sta causando il crollo delle vaccinazioni e l’aumento, per esempio, dei casi di morbillo”. Così Pierpaolo Vargiu, già presidente della commissione Sanità della Camera e deputato di Civici e Innovatori.
 
“Per questo - aggiunge - ho presentato una proposta di legge che invierò al ministro Lorenzin come memorandum e che trasformerò in emendamenti al decreto. Una proposta per vaccinarsi contro i no vax e ricostruire una cultura della sanità pubblica contro falsi miti che fanno danni soprattutto sui più deboli, non solo su chi rifiuta la prevenzione. Obbligatorietà sostanziale di tutti i vaccini previsti dal piano nazionale di prevenzione ed esclusione dalle attività di comunità dei bambini che non avessero protezione vaccinica, potenziamento e trasparenza delle attività di farmacovigilanza su eventuali eventi avversi e istituzione di un fondo specifico da 5 milioni di euro per il risarcimento dei possibili danni, sono le linee guida del testo. La proposta prevede inoltre l’arresto fino a 3 mesi o l’ammenda fino a 10mila euro per chi diffonde 'notizie antiscientifiche, atte a generare comportamenti potenzialmente lesivi della salute individuale e di quella pubblica'. La pena è raddoppiata se a divulgare notizie antiscientifiche è una persona capace di avere impatto sull’opinione pubblica".

18 maggio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy