Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 12 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Rete nazionale registri tumori. Si valuterà anche l'incidenza di fattori di carattere professionale sulla diffusione di patologie oncologiche


Questo grazie ad alcuni emendamenti dei relatori approvati ieri dalla Commissione Affari sociali della Camera. Il monitoraggio avverrà anche attraverso forme di connessione e di scambio di dati con i sistemi informativi esistenti, con particolare riferimento al sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro (Sinp). GLI EMENDAMENTI APPROVATI

23 GIU - Valutare l'incidenza di fattori di carattere professionale sulla diffusione di patologie oncologiche. Questo il nuovo impegno inserito nel testo del disegno di legge sull'istituzione e disciplina della Rete nazionale dei registri dei tumori e del referto epidemiologico nel controllo sanitario della popolazione, a seguito di alcuni emendamenti dei relatori approvati nella seduta di ieri della Commissione Affari sociali della Camera.
 
In particolare, il monitoraggio avverrà anche attraverso forme di connessione e di scambio di dati con i sistemi informativi esistenti, con particolare riferimento al sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro (Sinp).
 
Inoltre, i dati che potranno essere inseriti nella Rete, le modalità relative al loro trattamento, i soggetti che potranno accedervi, e le misure per la loro custodia e sicurezza saranno individuati e disciplinati con un regolamento da adottarsi su proposta del Ministero della Salute, acquisito il parere del Garante per la protezione dei dati personali, e previa intesa in sede di Conferenza Stato Regioni (non più solo sentita) entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore della legge.

23 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy