Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 26 LUGLIO 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ddl Lorenzin. Cao: “Va rivisto. Appoggiamo la mozione Fnomceo per tutelare la salute pubblica”

Riprendere il dialogo sul Ddl Lorenzin. Lo aveva chiesto la Fnomceo a Governo e Parlamento, già alla fine del mese di giugno, attraverso una mozione. Ora è arrivato l’appoggio anche degli Odontoiatri. Tutti i presidenti Cao d’Italia si sono riuniti lo scorso fine settimana ed hanno votato all’unanimità il DOCUMENTO Fnomceo.

10 LUG - Arrivano i rinforzi alla mozione presentata dalla Fnomceo al Ddl Lorenzin. Anche gli Odontoiatri sostengono la Federazione degli Ordini dei Medici. La Fnomceo si è fatta avanti già alla fine del mese scorso: “hanno agito - avevano spiegato - senza sentire il bisogno di intavolare un preliminare confronto con la Professione Medica e Odontoiatrica. Hanno stravolto, a suon di emendamenti, durante il passaggio del testo alla Camera, il Ddl Lorenzin che, nell’intento iniziale degli stessi promotori e in coerenza con il Testo uscito dal Senato, avrebbe dovuto invece rilanciare il ruolo delle istituzioni ordinistiche”.
 
La Fnomceo, non accettando quanto deciso dalle istituzioni, nell’ultimo Consiglio Nazionale, quello del 24 giugno, ha approvato all’unanimità una Mozione che invita il Governo e il Parlamento a riprendere il dialogo sul Ddl Lorenzin, ripartendo dal testo approvato dal Senato, senza “cedere alla tentazione di sacrificare sull’altare di interessi di parte i livelli di tutela di salute dei cittadini, oggi assicurati dalla professione medica che da sempre interpreta, a volte anche con sacrificio, il proprio ruolo quale garante di un fondamentale diritto costituzionalmente protetto”.

 
 
Ora la Mozione ha incassato anche l’appoggio della Componente Odontoiatrica: tutti i presidenti Cao d’Italia, riuniti lo scorso fine settimana nella loro Assemblea Nazionale, hanno votato all’unanimità il Documento Fnomceo.  “La Federazione è una – ha ribadito più volte il presidente nazionale della Commissione Albo Odontoiatri, Giuseppe Renzo -. Al suo interno, ci sono le problematiche specifiche delle due componenti, medica e odontoiatrica, ma non dobbiamo mai smettere di lottare uniti a garanzia della salute pubblica, né dimenticare che noi non difendiamo i nostri diritti, non siamo una corporazione - per quello ci sono i Sindacati – ma abbiamo il dovere di tutelare i diritti dei cittadini e di rivendicare l’onore e il ruolo delle nostre Professioni”.
 
Altra mozione approvata all’unanimità dai presidenti Cao è stata quella volta a introdurre, nelle Facoltà di Odontoiatria, l’insegnamento della Deontologia.
 

10 luglio 2017
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer MOZIONE FNOMCEO

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy