Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

In G.U. delibera riparto 67mln per oneri regolarizzazione stranieri occupati nell’assistenza

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.216 del 16 settembre la delibera Cipe 24/2011 che ripartisce tra le regioni 67 milioni di euro relativi al Fsn 2009 per la copertura dei maggiori oneri  connessi  alla  regolarizzazione dei cittadini stranieri extracomunitari occupati in attività  di  assistenza  alla persona e alle famiglie come lavoratori domestici.

20 SET - La delibera è a valere sulle disponibilità per l'anno 2009, pari a 67.000.000 di euro, previste dall'art. 1-ter, comma 17, della  legge  n.  102/2009, per la copertura dei maggiori oneri  connessi  alla  regolarizzazione dei cittadini stranieri extracomunitari di cui alle  premesse,  viene ripartita la somma di  64.226.367  euro  tra  le  Regioni  a  statuto ordinario e la Regione  Siciliana,  alla  quale  viene  applicata  la prevista riduzione del 49,11 per cento, come da allegata tabella  che costituisce parte integrante della delibera.   
Il riparto di 64.226.367 euro viene disposto al netto  dell'importo di 2.773.633 euro che costituisce la  quota  di  partecipazione  alla spesa sanitaria delle Regioni Valle d'Aosta, Friuli  Venezia  Giulia, Sardegna e delle Province autonome di Trento e  Bolzano,  comprensivo altresì della citata riduzione applicata alla Regione Siciliana.
 

 
 
 
FSN 2009 Ripartizione delle risorse previste dall’art.1-ter. Comma 17, della legge n.102/2009
(Regolarizzazione dei cittadini extracomunitari addetti all’assistenza alla persona e alle famiglie)
 

REGIONE

ISTANZE PRESENTATE


QUOTA RIPARTO

 

N.

%

Euro


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PIEMONTE

14.991

5,1

3.405.186


 

VALLE D'AOSTA

178

0,1

-


 

LOMBARDIA

83.537

28,3

18.975.319


 

P.A. BOLZANO

757

0,3

-


 

P.A. TRENTO

1.169

0,4

-


 

VENETO

23.964

8,1

5.443.391


 

FRIULI V.G.

2.247

0,8

-


 

LIGURIA

6.737

2,3

1.530.301


 

EMILIA ROMAGNA

30.143

10,2

6.846.942


 

TOSCANA

15.876

5,4

3.606.212


 

UMBRIA

2.543

0,9

577.639


 

MARCHE

5.981

2

1.358.576


 

LAZIO

36.713

12,4

8.339.309


 

ABRUZZO

2.888

1

656.005


 

MOLISE

241

0,1

54.743


 

CAMPANIA

36.699

12,4

8.336.129


 

PUGLIA

8.423

2,9

1.913.273


 

BASILICATA

715

0,2

162.411


 

CALABRIA

7.075

2,4

1.607.077


 

SICILIA*

12.231

4,1

1.413.854


 

SARDEGNA

1.853

0,6

-


 

 

 

 

 


 

TOTALE

294.961

100

64.226.367


 









 
 
 
La somma di 2.773.633 euro, non assegnata con il presente riparto, costituisce la quota di partecipazione delle Regioni Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e delle P.A. di Trento e Bolzano e la riduzione del 49,11% applicata alla Regione Siciliana.

20 settembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy