Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 25 MAGGIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Biotestamento. M5S: “Se affossatto l'unico responsabile sarà il Pd”


"Il Pd ha paura di scontentare i partitini e qualche suo senatore contrario a questa misura. Evidentemente la campagna elettorale è già cominciata e Renzi non vuole indispettire suoi possibili alleati in coalizione, neppure se hanno percentuali da prefisso telefonico”. Così i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari Sociali.

13 OTT - “Se la legge sul biotestamento non sarà portata a termine in questa legislatura il responsabile di questa decisione deve essere chiaro a tutti: si tratta del Partito Democratico. Ieri il ministro Fedeli ha affermato di non credere che questo provvedimento di civiltà, che vede favorevole la netta maggioranza degli italiani e delle forse politiche in Parlamento, avrà il via libera prima delle prossime elezioni. Tutto questo perché il Pd ha paura di scontentare i partitini e qualche suo senatore contrario a questa misura. Evidentemente la campagna elettorale è già cominciata e Renzi non vuole indispettire suoi possibili alleati in coalizione, neppure se hanno percentuali da prefisso telefonico”. Così i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari Sociali.

13 ottobre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy