Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 DICEMBRE 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ius soli. Mandelli (FI): “Sinistra lo tratta come moneta di scambio”

"Temi di portata epocale e generale non possono essere lasciati alla mercé delle dinamiche domestiche di una forza politica con i suoi alleati, nè possono essere sottoposti a forzature". Questo il commento del vicepresidente della Commissione Bilancio del Senato.

04 DIC - "E' preoccupante come a sinistra provvedimenti fondamentali riguardanti il rispetto della vita e la cittadinanza siano utilizzati come 'moneta di scambio' per costruire una coalizione elettorale. Temi di portata epocale e generale non possono essere lasciati alla mercé delle dinamiche domestiche di una forza politica con i suoi alleati, nè possono essere sottoposti a forzature". Lo dichiara Andrea Mandelli (FI), vicepresidente della Commissione Bilancio del Senato.
 
"Esattamente un anno fa questo modo di concepire il governo del Paese è stato bocciato senza appello dalla stragrande maggioranza degli italiani. Perciò anziché accelerare nella calendarizzazione di ius soli e biotestamento, come chiede Pisapia al Pd, la sinistra metta queste leggi come punti qualificanti del suo programma e abbia il coraggio di chiedere agli elettori cosa ne pensano", conclude.

04 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy