Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 23 GIUGNO 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Dopo voto. Salvini (Lega) apre al PD: “Spero sia a disposizione per dare al Paese una via d’uscita”. E chiude la porta al M5S: “Mai con chi propone reddito cittadinanza”

In ogni caso, "l'unico candidato della Lega è Salvini. Questo c'era sui manifesti elettorali e questo era il patto con gli elettori". Così il leader della coalizione di Centro Destra n occasione di una conferenza stampa a Milano. Quanto a possibili convergenze con il M5S: "Sicuramente non proporremo un reddito per chi sta a casa. Ma abbassare le tasse per chi crea e offre lavoro lavoro. Il voto alla Lega al Sud è diverso da quello per il M5S".

09 MAR - "Nel PD spero siano a disposizione per dare una via d'uscita al Paese, a prescindere da chi uscirà dalle primarie". Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, in occasione di una conferenza stampa a Milano, fa il punto sull'attuale situazione creatasi dopo il voto dello scorso 4 marzo, in vista della possibile formazione di un prossimo Governo.
 
In ogni caso, spiega il leader del carroccio, "l'unico candidato della Lega è Salvini. È brutto dirlo così. Potrei sembrare megalomane, ma questo c'era sui manifesti elettorali e questo era il patto con gli elettori". 
 
Quanto a possibili convergenze con il MoVimento 5 Stelle: "Io ho ben chiaro che cosa proporremo noi. Sicuramente non proporremo un reddito per chi sta a casa. Ma abbassare le tasse per chi crea e offre lavoro lavoro. La nostra è un' idea lontana dall'assistenza. Siamo per la crescita. Il voto della Lega al Sud - ha aggiunto - non è di assistenza o clientela, ma chi mi chiede: 'Abbassami le tasse e fammi lavorare'. È un voto per certi versi diverso da quello per il M5S".

09 marzo 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy