Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 09 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Tumori. M5S: “Ddl rete nazionale registri verso via libera dalla Commissione Sanità del Senato. Presentati 25 emendamenti”

"Valuteremo ciascuna proposta di modifica e siamo pronti a migliorare il testo. Auspico la più ampia convergenza, augurandomi che già la prossima settimana venga approvato in Commissione, per poi approdare in Aula". Questo il commento di Maria Domenica Castellone, prima firmataria del disegno di legge e capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Igiene e Sanità, e Giuseppe Pisani, relatore del testo.

05 OTT - "La rete nazionale dei registri dei tumori è uno strumento fondamentale per ottimizzare il lavoro di ricerca nel nostro Paese. Il nostro impegno nei prossimi giorni sarà concentrato sull’esame dei 25 emendamenti presentati questa settimana al disegno di legge che ne prevede l’istituzione finalmente anche in Italia e che ci auguriamo di approvare al più presto. Valuteremo ciascuna proposta di modifica e siamo pronti a migliorare il testo”. E’ quanto annunciano, in una nota congiunta, i senatori del Movimento 5 Stelle Maria Domenica Castellone, prima firmataria del disegno di legge e capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Igiene e Sanità, e Giuseppe Pisani, relatore del testo.
 
“Ho voluto fortemente – sottolinea Castellone - che il mio primo atto da senatrice fosse questo provvedimento, frutto di una vita dedicata alla ricerca oncologica. E' assolutamente necessario dotarsi di una rete nazionale dei registri dei tumori per avere una fotografia esatta dei dati, costantemente aggiornati, su incidenza, prevalenza, mortalità e correlazione tra patologia oncologica e fattori ambientali su tutto il territorio, soprattutto in alcune zone del nostro Paese con forte incidenza tumorale. E’ il caso del famigerato perimetro della Terra dei Fuochi, la zona dalla quale provengo”.

 
Su questo testo, le fa eco il relatore Pisani, "auspico la più ampia convergenza, augurandomi che già la prossima settimana venga approvato in Commissione, per poi approdare in Aula. L’istituzione di una banca dati centrale consentirà di valorizzare quanto a livello regionale è già stato fatto. La lotta ai tumori non ha bandiere, per questo è mia convinzione che questo progetto sarà presto legge”.  

05 ottobre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy