Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 15 OTTOBRE 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

De Poli (Udc): “Governo ponga fine a precarietà 900 medici esterni Inps, caso in Parlamento”

Così il senatore Udc che accende i riflettori sulla questione, presentando, a Palazzo Madama, un'interrogazione indirizza al ministro della Salute Giulia Grillo e al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Luigi Di Maio. "Parliamo di figure professionali che non hanno ferie e malattia. Sono medici che vengono rinnovati di anno in anno. E' una precarietà insopportabile che umilia il lavoro e il profilo professionale dei medici". 

12 OTT - "Il Governo intervenga per porre fine alla precarietà dei 900 medici a partita Iva che lavorano nelle sedi territoriali INPS e svolgono funzioni medico-legali come accertamenti delle commissioni Asl per le pensioni di invalidità. L'Esecutivo garantisca a queste figure professionali, così come a 300 operatori sociali, prevalentemente psicologi, che hanno le stesse condizioni contrattuali dei medici convenzionati, di avere un rapporto di lavoro duraturo e stabile".
 
Ad affermarlo è il senatore Udc Antonio De Poli che accende i riflettori sulla questione, presentando, a Palazzo Madama, un'interrogazione parlamentare indirizza al ministro della Salute Giulia Grillo e al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Luigi Di Maio. "Parliamo di figure professionali che non hanno ferie e malattia. Sono medici che vengono rinnovati di anno in anno. E' una precarietà insopportabile che umilia il lavoro e il profilo professionale dei medici", spiega il parlamentare. 

12 ottobre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy