Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 11 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Manovra. Grillo soddisfatta: “Proprio oggi che festeggiamo il Ssn, passi avanti per garantire il futuro alla nostra sanità”

Il Ministro della Salute commenta positivamente la Legge di Bilancio approvata al Senato. “Ogni norma per la sanità che abbiamo nella legge di bilancio è legata attraverso una visione di futuro che abbiamo portato al ministero della Salute: i cittadini e chi lavora nel SSN devono essere sempre al centro delle nostre decisioni”.

23 DIC - “Reddito di cittadinanza e quota 100 sono i principali impegni che avevamo preso in campagna elettorale e finalmente sono realtà. Ma voglio parlare dell’importante lavoro che governo e parlamento hanno fatto sulla sanità e che mi rende soddisfatta del testo uscito ieri dal Senato”. Esordisce così il Ministro della Salute, Giulia Grillo nel suo commento su facebook alla manovra approvata al Senato.

“Abbiamo aggiunto – ha detto - altre risorse al miliardo programmato per il Fondo sanitario nazionale. Ci sono 4 miliardi in più da investire nel fondo per l’ammodernamento delle strutture sanitarie, contro rischio sismico e antincendio, 350 milioni in tre anni per combattere i tempi di attesa per esami e visite, ci sono più borse di studio per i futuri specialisti e medici di base, ci sono più fondi per la ricerca e per i nostri IRCSS, e una particolare attenzione al ruolo sociale delle farmacie rurali che rischiavano di sparire”.
 
“E infine – precisa - voglio sottolineare quelle norme più complesse, apparentemente ultratecniche, ma che avranno un grande impatto sulla vita delle persone come la norma per la rinegoziazione dei prezzi dei farmaci a carico del Ssn e il meccanismo del payback che porteranno ulteriori risorse da reinvestire nei servizi per i cittadini”.

 
“Arrivati al ministero – prosegue - ci siamo trovati situazioni critiche bloccate da anni, a volte decenni.  Stiamo cercando di affrontarle tutte, con decisione e lungimiranza, come tutte le questioni che riguardano il personale dell’SSN e dei loro contratti. Ogni norma per la sanità che abbiamo nella legge di bilancio è legata attraverso una visione di futuro che abbiamo portato al ministero della Salute: i cittadini e chi lavora nel SSN devono essere sempre al centro delle nostre decisioni”.
 
“Proprio oggi – conclude -, che festeggiamo i 40 anni del Servizio sanitario nazionale, con questa legge di bilancio abbiamo fatto passi avanti per garantire il futuro alla nostra sanità”.
 

23 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy