Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Muore dopo cesareo. Marino (Comm. Inchiesta): "Cartella clinica non chiarisce"

Il presidente della commissione di Inchiesta sul Ssn fa sapere di aver chiesto all'ospedale di Crotone ulteriori informazioni sul decesso della ragazza. "La cartella clinica non chiarisce perché i medici abbiano effettuato il cesareo né i fattori che hanno portato alla morte della ragazza".

22 GEN - Il presidente della commissione di Inchiesta sul Ssn fa sapere che la cartella clinica della ragazza deceduta all'ospedale di Crotone non chiarisce i motivi che hanno spinto i medici ad effettuare un cesareo né i fattori di rischio e gli eventi che hanno portato alla morte della ragazza.

 
"La direzione sanitaria dell'ospedale si è dimostrata collaborativa tuttavia nella documentazione clinica mancano elementi per far piena luce su quanto accaduto" alla ragazza morta all'ospedale di Crotone dopo un parto cesareo e a "individuare o escludere eventuali responsabilità del personale sanitario". A riferirlo è Ignazio Marino (Pd), presidente di una della due commissioni parlamentari di inchiesta sul Ssn.
"Da una prima analisi della cartella clinica acquisita dai Nas - spiega Marino - non si comprendono appieno i motivi che hanno spinto i medici a porre l'indicazione per il parto cesareo; le informazioni sono inoltre insufficienti anche a fare chiarezza sui fattori di rischio e gli eventi che hanno portato alla morte di Jessica Rita Spina".
 
La Commissione sta effettuando pertanto un ulteriore approfondimento, inviando all'ospedale alcuni quesiti per avere risposte certe al più presto "Appena ottenute le risposte che consentiranno di riferire con precisione la sequenza degli eventi clinici - aggiunge Marino - riferirò in commissione in modo da stabilire quali altre azioni intraprendere: immagino che questo potrà avvenire mercoledì 25 gennaio". "Si tratta di un drammatico evento avverso le cui cause andranno chiarite con rigore ma senza creare un clima irrazionale o di 'caccia alle streghe'".
 


22 gennaio 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy