Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 OTTOBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Piemonte. Rizzotti (FI): “Non penalizzare ospedale Rivoli e Pinerolo”


"Una scelta incomprensibile". Così la senatrice di Forza Italia definisce la decisione della Regione di  concentrare tutte le attività di laboratorio specialistiche e la maggior parte di quelle di routine presso l'ospedale Mauriziano a danno dell'ospedale unificato di Rivoli e Pinerolo (To).

15 FEB - "Desta particolare preoccupazione la decisione della Regione Piemonte di concentrare tutte le attività di laboratorio specialistiche e la maggior parte di quelle di routine presso l'ospedale Mauriziano a danno dell'ospedale unificato di Rivoli e Pinerolo (To). Una scelta incomprensibile, considerato che in questi anni proprio in questa struttura sono stati investiti più di 3 milioni di euro, garantendo ai cittadini un'altissima qualità diagnostica e tempi sempre più brevi di risposta per gli esiti delle analisi. Concentrare invece tutte le attività di laboratorio in un'unica grande struttura distante dai centri di Rivoli e Pinerolo, comporterebbe nuovi investimenti a livello informatico, ad esempio, e di logistica, con inevitabili costi che graverebbero sulla collettività. Auspico, pertanto, che le autorità competenti, e in particolare la Regione, rivedano immediatamente una simile decisione che invece di favorire i cittadini, rischia di penalizzarli fortemente proprio perchè li priverebbe di una risposta immediata e tempestiva alle necessità legate alla loro salute. E segnalo che, l’accelerazione decisionale dell’assessore Saitta che non ha dimostrato in 5 anni, a tre mesi dalle elezioni, non aiuterà i piemontesi."

 
Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Maria Rizzotti.

15 febbraio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy