Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 20 MAGGIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Grillo su formazione medica post laurea: “Il sistema è decotto non basta un upgrade, bisogna cambiare tutto. Ecco come”

In un video su facebook il ministro della Salute torna sul tema, fornendo la sua ricetta: dalle borse trasformate in veri e propri contratti, al riconoscimento del ruolo degli specializzandi come partecipanti attivi e responsabili all’assistenza

14 APR - Sulla formazione serve una riforma radicale non basta un semplice aggiornamento della situazione esistente. E la ricetta il ministro della Salute la sintetizza in un messaggio video su facebook dal quale abbiamo sintetizzato i seguenti 8 obiettivi.
 
Prima una formazione qualitativamente eccellente accessibile a tutti. Poi il superamento dei tempi morti con laurea abilitante e accesso diretto e continuo alla formazione post laurea, non una volta l'anno. In questo quadro l'università deve evolversi: sì al coordinamento e alla supervisione ma superando l’approccio ancora oggi troppo scolastico.
 
Concretamente questo vuol dire che i medici devono compartecipare all’assistenza durante la formazione e che hanno diritto a uno stipendio decoroso in formazione con contributi pieni versati. E ancora: maggiore autonomia e responsabilità agli specializzandi perché già oggi tengono in piedi gli ospedali, anche se non sarebbe consentito, dobbiamo regolarizzare questa realtà anche con modelli nuovi.

 
Ma non basta, le borse di studio sono sempre insufficienti e anacronistiche, vanno trasformate in veri e propri contratti ma non a doppi canali con medici di serie A e di serie B. E infine deve prevalere il merito e non bastano le prove attuali di ammissione per valorizzarlo.

 
 
 

14 aprile 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy