Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 GIUGNO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Edilizia sanitaria. Tempi certi per l’apertura dei cantieri e possibilità di commissariare le Regioni indampienti. Anche la sanità entra nel decreto “sblocca cantieri” con un emendamento di maggioranza

L'emendamento prevede che il ministero della Salute potrà assegnare alle Regioni "un termine congruo" per provvedere all'ammissione a finanziamento degli interventi del programma di investimenti del patrimonio strutturale e tecnologico del Ssn che siano ritenuti prioritari. Decorso inutilmente il termine, il Governo potrà nominare un commissario per la realizzazione dell'intervento. 

21 MAG - La maggioranza sarebbe intenzionata a presentare (probabilemnte direttamente in Aula dopo le elezioni eruopee) un emendamento al Decreto "sblocca cantieri" per permettere un'accelerazione degli interventi di edilizia sanitaria.
 
L'obiettivo - scrive l'agenzia Public policy, e la notizia ci è stata confermata da fonti governative, - è quello di "rimuovere le cause delle criticità che impediscono, di fatto, una tempestiva realizzazione degli interventi sul patrimonio sanitario strutturale e tecnologico". 
 
La norma mira a stabilire che il ministero della Salute potrà assegnare alle Regioni "un termine congruo" per provvedere all'ammissione a finanziamento degli interventi del programma di investimenti del patrimonio strutturale e tecnologico del Servizio sanitario nazionale che siano ritenuti prioritari.
 
Decorso inutilmente il termine, il Governo potrà nominare un commissario per la realizzazione dell'intervento. 

21 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy