Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 OTTOBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Miur-Salute. Istituito il Comitato paritetico per la ‘Tutela del diritto alla salute, allo studio e all’inclusione’


Previsto dal Protocollo di Intesa, tra il ministero della Salute e il ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, al Comitato sono stati affidati compiti di programmazione, indirizzo, coordinamento, monitoraggio e valutazione delle attività ed iniziative assunte nell’ambito delle aree previste dall’Intesa per rafforzare la sinergia tra il mondo della scuola e quello della sanità. IL DECRETO

04 GIU - È stato istituito il 27 maggio 2019 dal Segretario Generale del Ministero della salute, Dr Ruocco e dal capo Dipartimento del MIUR, Dr.ssa Carmela Palumbo Il Comitato paritetico per la “Tutela del diritto alla salute, allo studio e all’inclusione”  .
 
Previsto dal Protocollo di Intesa, tra il ministero della Salute e il ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, al Comitato sono stati affidati compiti di programmazione, indirizzo, coordinamento, monitoraggio e valutazione delle attività ed iniziative assunte nell’ambito delle aree previste dall’Intesa:
 
- promozione di sani stili di vita e contrasto ai principali fattori di rischio delle malattie croniche non trasmissibili e promozione della salute orale,
 
- contrasto alla malnutrizione in tutte le sue forme e ai disturbi dell'alimentazione e della nutrizione,
 
- prevenzione delle dipendenze da sostanze d'abuso illegali, delle dipendenze da farmaci (compreso il doping) e delle dipendenze comportamentali,

 
- prevenzione delle malattie trasmissibili e dell'antibiotico-resistenza e promozione delle vaccinazioni,
 
- promozione del benessere psico-fisico anche attraverso interventi sulle tematiche dell'affettività e dell'educazione globale alle relazioni,
 
- promozione e sostegno di iniziative volte a favorire l'individuazione precoce, la tutela della salute, il miglioramento delle condizioni di vita e l'inclusione scolastica di bambini, alunni e studenti con disabilità e con disturbi del neurosviluppo (in particolare: disturbi della comunicazione del linguaggio, ADHD e disturbi dello spettro autistico) e con disturbi specifici dell'apprendimento, anche secondo programmi mirati ed individuali e promuovendo iniziative condivise di sensibilizzazione e di informazione alle famiglie, con il coinvolgimento delle associazioni delle persone con disabilità.
 
L’Intesa ha l’obiettivo di “rafforzare la collaborazione istituzionale per garantire interventi mirati sulla promozione della salute, di sani stili di vita e del benessere psico-fisico degli studenti. L’ approccio olistico sugli interventi che i due Dicasteri si propongono di effettuare, per l’empowerment delle nuove generazioni, darà particolare considerazione alle loro relazioni affettive, al contrasto di stili di vita dannosi, alle dipendenze patologiche, ai principali fattori di rischio delle patologie croniche trasmissibili e non trasmissibili, con attenzione alla malnutrizione e ai disturbi della nutrizione e dell’alimentazione nonché promozione della salute orale”.
 
Il Comitato paritetico è così composto:
 
Presidenti:
dott. Giuseppe Ruocco Segretario generale del Ministero della salute;
dott.ssa Carmela Palumbo Capo del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione del MIUR;
 
Componenti designati dal MdS:
dott.ssa Denise Giacomini, dirigente medico del ruolo sanitario, presso l’Ufficio 2 - Programmazione sanitaria, professioni sanitarie, sistema informativo sanitario, dispositivi medici, del Segretariato generale;
dott. Roberto Copparoni, dirigente medico del ruolo sanitario, presso l’Ufficio 5 - Nutrizione e informazione ai consumatori, della Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione;
dott.ssa Mariella Mainolfi, dirigente amministrativo di II fascia, direttore dell’Ufficio 3 - Comunicazione e informazione, della Direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali;
dott.ssa Liliana La Sala, dirigente medico di II fascia, direttore dell’Ufficio 6 - Prevenzione delle dipendenze doping e salute mentale, della Direzione generale della prevenzione sanitaria;
dott.ssa Daniela Galeone, dirigente medico di II fascia, direttore dell’Ufficio 8 - Promozione salute e prevenzione, controllo malattie cronico-degenerative, della Direzione generale della prevenzione sanitaria;
dott.ssa Cristina Tamburini, dirigente informatico di II fascia, direttore dell’ Ufficio 9 - Tutela salute della donna, soggetti vulnerabili e contrasto diseguaglianze, della Direzione generale della prevenzione sanitaria;
dott.ssa Anna Caraglia, dirigente medico del ruolo sanitario, presso l’Ufficio 1 – affari generali, della Direzione generale della prevenzione sanitaria;
 
Componenti designati dal MIUR:
dott.ssa Clelia Caiazza, dirigente amministrativo, presso l’Ufficio IV della Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione;
dott. Gianluca Lombardo, dirigente amministrativo, presso l’Ufficio II della Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione;
dott. Paolo Sciascia, dirigente amministrativo, presso l’Ufficio III della Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione;
prof.ssa Maria Costanza Cipullo, docente utilizzata presso l’Ufficio III, della Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione;
dott. Giulio Notturni, esperto esterno in servizio presso gli uffici di staff del Ministro;
dott. Lorenza Pocchiari, esperto esterno in servizio presso l’Ufficio III della Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione;
prof. Alessandro Vienna, docente utilizzato presso l’Ufficio III, della Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione

04 giugno 2019
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Il decreto

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy