Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 27 GIUGNO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fine vita. Grillo: “Ho inviato alle Regioni il decreto che consente l’avvio del registro sulle Dat”

"Avanti perché il biotestamento sia un diritto di tutti i cittadini". Così il ministro della Salute che annuncia su Twitter l'invio del provvedimento sul quale nella giornata di ieri è arrivato il via libera da parte del Garante della privacy. Nel testo vengono definiti anche il funzionamento e le modalità di accesso alla stessa da parte dei soggetti legittimati. Tra questi, troviamo il medico che ha in cura il paziente, oltre che il fiduciario.

07 GIU - "Ho inviato alle Regioni il decreto che consente l'avvio del registro sulle #DAT. Avanti perché il #biotestamento sia un diritto di tutti i cittadini". Questo l'annuncio del Ministro della Salute, Giulia Grillo, all'indomani del via libera al decreto dato dal Garante della privacy.
 




 
Nello schema di decreto sulle modalità di registrazione delle Disposizioni anticipate di trattamento (Dat) nella Banca dati nazionale elaborato dal Ministero della Salute, vengono definiti anche il funzionamento e le modalità di accesso alla stessa da parte dei soggetti legittimati. Tra questi, troviamo il medico che ha in cura il paziente, chiamato ad effettuare accertamenti diagnostici, scelte terapeutiche o trattamenti sanitari, nel caso in cui per il disponente sussista una situazione di incapacità di autodeterminarsi. La consultazione dei documenti verrà inoltre consentita anche al fiduciario.
 
Viene poi disciplinato il trattamento dei dati e le misure di riservatezza e sicurezza. I dati contenuti nella Banca dati nazionale potranno essere diffusi dal Ministero della salute esclusivamente in forma anonima e aggregata e, trascorsi dieci anni dal decesso dell’interessato, questi saranno cancellati.
 
 
Qui l'analisi completa del decreto.

07 giugno 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy