Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 12 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Nas e Protezione Civile firmano programma operativo. Obiettivo: potenziare assistenza durante emergenze


L’accordo mira all’individuazione di aree per la somministrazione dei pasti, di depositi per le derrate alimentari, di aree di stoccaggio rifiuti e scarti sanitari e farmaceutici, di ambulatori e farmacie da campo, di aree per lo stoccaggio farmaci e dispositivi medici, di allevamenti e aree destinate ad animali randagi o d’affezione.

03 FEB - “Insieme per accrescere la capacità di soccorso in contesti emergenziali”. È stato siglato oggi a Roma l’accordo tra il Dipartimento della Protezione Civile e i Carabinieri per la Tutela della Salute (NAS) al fine di creare una virtuosa sinergia volta a ottimizzare le attività di gestione e somministrazione dei pasti in emergenza.
 
La convenzione – firmata dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, e dal Comandante dei Carabinieri per la Tutela della Salute, Generale Adelmo Lusi – svilupperà “reciproche sinergie formative e operative volte ad accrescere il livello di assistenza alla popolazione in contesti emergenziali”.
 
“L’accordo- si legge in una nota - si inserisce nell’ambito di un avviato percorso di collaborazione nazionale con l’Arma, quale struttura operativa componente del Servizio Nazionale di Protezione Civile,  e mira, in particolare, all’individuazione di aree per la somministrazione dei pasti, di depositi per le derrate alimentari, di aree di stoccaggio rifiuti e scarti sanitari e farmaceutici, di ambulatori e farmacie da campo, di aree per lo stoccaggio farmaci e dispositivi medici, di allevamenti e aree destinate ad animali randagi o d’affezione”.
 
La collaborazione tra l’Arma e il Dipartimento, inoltre, garantisce una “rapida osmosi info-operativa tra gli attori del Sistema di Protezione Civile.
 
Le parti, infatti, si impegnano a condividere esperienze per il miglioramento delle reciproche capacità di intervento, ad organizzare eventi per l’approfondimento e la diffusione dei temi di interessi comune e a incentivare percorsi di formazione dedicati alle organizzazioni di volontariato presenti sul territorio. Il coinvolgimento dei NAS nelle attività di Protezione Civile, grazie a questo protocollo, ha un’importanza strategica per il Sistema, tanto nella riduzione del rischio quanto nella gestione dell’emergenza”.

03 febbraio 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy