Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 GENNNAIO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Pd: “Al lavoro per una Fase 2 in sicurezza”


È quanto emerso da una riunione del Forum Salute del partito. “La sicurezza è il requisito fondamentale per consentire riorganizzare l'attività per le diverse filiere produttive”. Tra i temi affrontati anche il potenziamento dell’assistenza territoriale e la tutela degli operatori sanitari.

11 APR - “Il Partito democratico è impegnato su tutti i fronti per contribuire alla lotta al Covid-19. Il forum Salute del Pd, presieduto dalla responsabile Beatrice Lorenzin, ha svolto in videoconferenza il primo di una serie di incontri, con i rappresentanti delle comunità scientifiche e dei principali attori in campo per raccogliere suggerimenti, pareri scientifici su come fronteggiare concretamente questa epidemia e gestire la ripartenza”. È quanto si legge in una nota del Pd.
 
“Sul tavolo – si precisa - temi fondamentali quali la sicurezza degli operatori sanitari, il miglior coinvolgimento dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta e soprattutto come valorizzare la medicina del territorio per gestire non solo i pazienti Covid-19, ma anche i cronici, garantendo la sicurezza di tutti gli operatori sanitari coinvolti. Sicurezza quale requisito fondamentale per consentire riorganizzare l'attività per le diverse filiere produttive, raccogliendo le esperienze, maturate sul campo di Bologna e del Politecnico di Torino".
 
“In questo senso – prosegue il comunicato - è risultata inderogabile la necessita' di una regia orizzontale tra le indicazioni epidemiologiche e l'organizzazione delle filiere produttive, senza tralasciare i nuovi modelli di convivenza sociale in sicurezza. A breve sarà, infine, pronta una piattaforma dove raccogliere i contributi e le segnalazioni da esperti, dalle associazioni, e dalle societa' scientifiche”.

 
Al Forum hanno partecipato, oltre a Roberta Pinotti, responsabile della segreteria nazionale per le Riforme e Nicola Oddati, Coordinatore dell'iniziativa politica, Claudio Cricelli, presidente SIMG (societa' scientifica medicina generale), Pierluigi Lo Palco, epidemiologico dell'istituto Sant'Anna di Pisa e commissario Covid per la regione Puglia, Ranieri Guerra, vice direttore OMS, ex direttore generale salute Italia, esperto epidemie; Giovanni Rezza, direttore del dipartimento malattie infettive dell'istituto superiore di Sanita'; Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani; Sergio Venturi, commissario Covid Emilia Romagna; Alessandro Beux, presidente Tsrm-Pstrp, maxi ordine delle professioni sanitarie, Guido Saracco, rettore del Politecnico di Torino; Barbara Mangiacavalli, presidente degli ordini degli infermieri; Filippo Anelli presidente Fnomceo", si legge ancora nella nota emessa dal Pd

11 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy