Quotidiano on line
di informazione sanitaria
27 SETTEMBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Dl Rilancio. Da Leu e M5S emendamenti per tassare tabacco riscaldato, e-cig e sigarette per finanziare assistenza domiciliare ed il rilancio del settore eventi


L'emendamento a prima firma Muroni (LeU) punta ad una rimodulazione dell’accisa sui prodotti da tabacco riscaldato, che verrà portata dall’attuale 25 al 75% di quella applicata sulle sigarette tradizionali, per ottenere risorse da destinare all'assistenza domiciliare. L'emendamento a prima firma Iorio (M5S) propone invece un incremento del prelievo fiscale sulle sigarette elettroniche e su quelle tradizionali per finanziare il rilancio del settore eventi.

11 GIU - Tra gli oltre mille emendamenti segnalati al Decreto Rilancio in Commissione Bilancio, due proposte di M5S e LeU si propongono di intervenire sulle accise del tabacco riscaldato e delle sigarette elettroniche per finanziare, rispettivamente, il rilancio del settore eventi e l'assistenza domiciliare.
 
L'emendamento a prima firma Muroni (LeU), per rafforzare e ampliare le prestazioni dell’assistenza socio-sanitaria territoriale, di prossimità e domiciliare a favore di tutti i cittadini, in particolare dei più fragili, punta ad una rimodulazione dell’accisa sui prodotti da tabacco riscaldato, che verrà portata dall’attuale 25 al 75% di quella applicata sulle sigarette tradizionali. "Non una nuova tassa - spiega Muroni - ma una riduzione di uno sconto fiscale a vantaggio della nostra salute e del Sistema sanitario nazionale. Una proposta condivisa e trasversale, che hanno depositato anche altri gruppi, e che spero verrà approvata".
 
L'emendamento a prima firma Iorio (M5S), invece, propone un incremento del prelievo fiscale su sigarette e tabacchi lavorati e sui prodotti da inalazione senza combustione costituiti da sostanze liquide, contenenti o meno nicotina (sigarette elettroniche), in misura tale da assicurare un maggior gettito complessivo pari a 60 milioni di euro per l’anno 2020 e 120 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2021 da utilizzare per finanziare il rilancio del settore eventi.

11 giugno 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy