Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 06 MARZO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Manovra. Cinque Stelle: “Pronti emendamenti per dare pari dignità agli operatori sanitari”


“Alcuni tra gli emendamenti presentati prevedono, nell’ambito della contrattazione collettiva nazionale del triennio 2019- 2021, relativa al comparto sanità, il riconoscimento di una indennità di specificità professionale, con idonei stanziamenti, anche alle altre professioni sanitarie escluse, come gli operatori socio sanitari e le professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione”.

27 NOV - “Come componenti della commissione Affari Sociali della Camera, unitamente ai colleghi del Senato, stiamo lavorando per sanare una disparità di trattamento tra professioni sanitarie. Con gli emendamenti alla Legge di Bilancio vogliamo riconoscere e valorizzare il ruolo strategico del personale sanitario dipendente dalle aziende e dagli enti del Servizio sanitario nazionale, reso ancor più evidente durante la pandemia da Covid-19”.
 
Lo dichiarano i deputati del MoVimento 5 Stelle componenti della commissione Affari Sociali della Camera. 
 
“Alcuni tra gli emendamenti presentati prevedono, nell’ambito della contrattazione collettiva nazionale del triennio 2019- 2021, relativa al comparto sanità, il riconoscimento di una indennità di specificità professionale, con idonei stanziamenti, anche alle altre professioni sanitarie escluse, come gli operatori socio sanitari e le professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione che, insieme a medici e infermieri, hanno offerto il loro contributo ciascuna nell'ambito delle sue specifiche competenze, nelle straordinarie e urgenti condizioni determinate dalla gestione del Covid-19 e per questo meritano anch'esse un trattamento equo e con pari dignità. Per riconoscere e continuare a garantire quanto di efficace le professioni sanitarie hanno offerto in termini di assistenza nelle straordinarie e urgenti condizioni determinate dalla diffusione del virus e della sua malattia, il Covid-19, occorre trattarle in modo equo, con pari dignità, ispirandosi ai principi costituzionali. La multidisciplinarità deve essere sostenuta anche nei fatti e non può passare attraverso la valorizzazione di una sola professione”.

27 novembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy