Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 OTTOBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Recovery Fund. Sanità digitale, Case della Salute e valorizzazione del personale. Ecco le priorità per le Regioni sul tema della salute

di Luciano Fassari

Presentato un documento con le principali iniziative che secondo gli Enti locali dovranno essere l’architrave per il piano Next Generation Eu. Per la sanità proposto anche il potenziamento ed ammodernamento del patrimonio immobiliare e tecnologico degli ospedali e il sostegno alla ricerca medica, immunologica e farmaceutica. IL DOCUMENTO

04 DIC - Potenziamento della sanità digitale, rafforzamento della medicina territoriale con la creazione di più Case della Salute e ospedali di comunità. Ma non solo, valorizzazione del personale, ammodernamento degli ospedali, investimenti in ricerca e integrazione tra politiche sanitarie e politiche sociali e ambientali. Sono questi i capisaldi per la sanità messi nero su bianco dalle Regioni riguardo ai fondi del NextGeneration Eu.
 
Le priorità per la sanità:
Rafforzamento della resilienza e tempestività di risposta del sistema ospedaliero
Potenziamento ed ammodernamento del patrimonio immobiliare e tecnologico. Interventi per la messa in sicurezza delle strutture (sismica, antincendio) per migliorare l’efficienza e la sicurezza delle strutture, di assicurarne la prossimità e la capacità di rispondere alle esigenze sanitarie, perseguendo l’efficientamento energetico e il rispetto ambientale,
 
Sostegno alla ricerca medica, immunologica e farmaceutica
Realizzazione infrastrutture e sostegno alla ricerca in ambito sanitario allo scopo di sviluppare il sistema di ricerca e innovazione in sanità.

 
Digitalizzazione dell’assistenza medica e dei servizi di prevenzione
- Potenziamento del percorso di digitalizzazione finalizzato alla realizzazione di una sanità di prossimità attraverso piani di cura personalizzati e cure a distanza (telemedicina)
- Sviluppo ed implementazione del Fascicolo Sanitario Elettronico
- Digitalizzazione dei servizi al cittadino in ambito sanitario al fine di potenziare ed innovare l’offerta. Creazione di Piattaforme digitali e Sistemi ICT a supporto del governo dei sistemi sanitari.
 
Rafforzamento della prossimità delle strutture del SSN
Sviluppo e completamento della rete dei servizi territoriali e delle residenzialità post acuzie (Case della Salute, Ospedali di comunità, ambulatori infermieristici, …). Creazione di poli sanitari attrezzati in aree montane
 
Integrazione tra politiche sanitarie e politiche sociali e ambientali
- Incremento e qualificazione della dotazione di posti residenziali e semiresidenziali sociosanitari per ottimizzare e rendere più sicura la risposta ai bisogni delle fasce più deboli della popolazione
- Rafforzamento dell’integrazione tra politiche sanitarie e politiche sociali attraverso l’individuazione di nuovi modelli assistenziali a supporto dell’utenza fragile. Azioni per l’economia circolare e per una mobilità sostenibile nel servizio sanitario.
 
Valorizzazione delle politiche per il personale sanitario
Migliorare la gestione delle risorse umane
 
Luciano Fassari

04 dicembre 2020
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Il documento

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy