Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 16 SETTEMBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Lorenzin: “Lega e Fdi smettano di strizzare occhio ai no vax”


L’ex Ministra della Salute, parlamentare del Pd, attacca i due partiti di centrodestra: “Lasciamo al delirio social chi è senza memoria, vacciniamoci e usiamo con intelligenza il green pass, i tamponi, le terapie. Insomma gestiamo questo virus e non facciamoci gestire da lui”.

19 LUG - “Salvini, 48 anni, leader della lega, non si è ancora vaccinato. Claudio Borghi, autorevole esponente della Lega, protagonista di una battaglia parlamentare per abolire l’obbligo vaccinale per i sanitari; battaglia che ovviamente ha perso. La Lega che dall’inizio è stata protagonista di una serie di azioni propagandistiche, per il gusto di anticipare l’anticipazione. Anticipare di una settimana l’apertura dei ristoranti, due settimane per mascherine all’aperto, per mettersi medaglie al petto e incurante di lasciare passare il messaggio che la pandemia era finita. Nel frattempo la battaglia è diventata quella di aprire le discoteche, ma arricchendola di un elemento totalmente contrario a ciò che sostiene la scienza: niente vaccini per gli under 40. Sullo stesso ponte del Titanic ballano i rappresentanti di Fratelli d’Italia con la Meloni e Lollobrigida fieramente schierati: no a vaccini under 40; e tutti in discoteca”.
 
È quanto dichiara Beatrice Lorenzin, deputata Pd ed ex ministro della Salute.

“Una tempesta perfetta - prosegue per la variante delle varianti in salsa verde-nera., che hanno un grande sogno da realizzare per l’Italia: Afterhours  nei centri anziani, e i nonni in fila al billionaire! Sembrano stiano replicando il copione dello scorso anno: strizzano l’occhio ai no vax cavalcando le paure, per poi di fronte all’inevitabile conseguenza di questi atteggiamenti folli, gridare contro gli “incapaci” per le nuove chiusure, vera rovina di ristoratori e albergatori, prime vittime di questo delirio mascherato da difesa della libertà”.


“Lasciamo al delirio social – conclude - chi è senza memoria, vacciniamoci e usiamo con intelligenza il green pass, i tamponi, le terapie. Insomma gestiamo questo virus e non facciamoci gestire da lui”.

19 luglio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy