Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 29 MAGGIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Sicurezza alimentare. “Firmato nuovo protocollo con Assobibe per consumo consapevole bevande analcoliche, riduzione offerta calorica e aumento tutela giovani”


A dare l’annuncio il Sottosegretario alla Salute Costa: “Sarà individuato anche un percorso formativo adeguato ad un consumo consapevole di questa tipologia di bevande, all’impatto nutrizionale, oltre che a stili di vita corretti, illustrando l'importanza del bilancio energetico”

29 SET - “Riduzione dell’offerta calorica, astensione vendita diretta di bibite zuccherate anche nelle scuole superiori, astensione dalla pubblicità e marketing per gli under 13. Sono questi gli impegni assunti con il nuovo Protocollo di Intesa tra il Ministero della Salute e l’Associazione Italiana tra gli industriali delle bevande analcoliche (Assobibe), che ho firmato in queste ore”.

È quanto dichiara il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa, delegato dal Ministro Roberto Speranza alla trattazione e alla firma di atti relativi all'igiene e alla sicurezza degli alimenti per la nutrizione umana.
 
“Il documento - spiega Costa - ha l’obiettivo di avviare una collaborazione finalizzata a migliorare la conoscenza sulle caratteristiche delle bevande analcoliche, rafforzare gli impegni per migliorare l’offerta verso i consumatori e l’impatto nutrizionale, promuovere iniziative utili verso target e luoghi specifici quali giovani e ambienti scolastici. Tale collaborazione interesserà anche l’individuazione di un percorso formativo adeguato ad un consumo consapevole di questa tipologia di bevande, all’impatto nutrizionale, oltre che a stili di vita corretti, illustrando l'importanza del bilancio energetico”.
 
“La riduzione dell’offerta calorica si otterrà con un ulteriore taglio del 10% di zucchero immesso in consumo (per il periodo 2020-2022), l’astensione dalla vendita diretta dei produttori di versioni zuccherate invece verrà estesa alle scuole superiori oltre che nelle primarie. Infine si eleverà dai 12 ai 13 anni la soglia di età su cui evitare promozioni e marketing nei canali diretti ai bambini”, conclude Costa.

29 settembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy