Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 OTTOBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Carnevali (Pd): “Stabilizzare i precari assunti anche con l’emergenza”

di Lorenzo Proia

“Sarebbe davvero incomprensibile vedere, dopo aver formato, immesso nuova linfa di capitale umano e competenze , l’assenza di una continuità certa e stabile nel tempo. Nelle scorse leggi di bilancio come PD siamo riusciti abbiamo ad archiviare il vecchio tetto di spesa sul personale. Ora quello forzo non basta più, né può essere un parametro sufficiente per il rafforzamento del sistema di salute pubblico. Servono altri criteri e risorse finanziarie”.

07 OTT - “Il buon successo del Pnrr e della tenuta della qualità del Ssn passa dalla stabilizzazione dei medici e dei professionisti sanitari che abbiamo reclutato con contratti a tempo determinato o precari, assunti anche emergenza pandemica, sarebbe davvero incomprensibile vedere, dopo aver formato, immesso nell’organizzazione delle aziende ospedaliere o territoriali nuova linfa di capitale umano e competenze , l’assenza di una continuità certa e stabile nel tempo. L’abbiamo ribadito nella discussione e parere alla Nadef, lo chiediamo con forza al governo ancor di più se vogliamo centrare l’obiettivo di un efficace Ssn e esito positivo del Pnrr”. Lo ha dichiarato le deputata del Partito Democratico Elena Carnevali.

“Nelle scorse leggi di bilancio – ha proseguito Carnevali - come PD siamo riusciti abbiamo ad archiviare il vecchio tetto di spesa sul personale che aveva gravato per 15 anni come cappio al collo del sistema sanitario. Ora quello forzo non basta più, né può essere un parametro sufficiente per il rafforzamento del sistema di salute pubblico. Servono altri criteri e risorse finanziarie”.


Lorenzo Proia

07 ottobre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy