Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 09 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Vaccini Covid. Il Ministero della Salute valuta obbligo della terza dose per tutto il personale sanitario. Al 4 novembre l’aveva fatta meno del 20% degli operatori


A quanto riporta l’Ansa il Ministro Speranza ne ha parlato in Cabina di regia avanzando la proposta di estendere l’obbligo del vaccino anti-Covid in vigore per il personale sanitario al momento limitato al ciclo vaccinale a due dosi anche per la somministrazione della terza dose. Ma serve una norma ad hoc che potrebbe essere varata presto dal Governo. Secondo le stime della Fiaso al 4 novembre avrebbe ricevuto la terza dose il 18,5% degli operatori

10 NOV - Estendere l'obbligo vaccinale per i sanitari anche per la terza dose. È la proposta che il ministro della Salute Roberto Speranza ha avanzato, secondo quanto riporta l’Ansa, nel corso della cabina di regia di questa mattina a Palazzo Chigi.
 
Per il momento - viene spiegato - è stata soltanto avviata la discussione nel governo, in vista di una successiva approvazione di una norma ad hoc, e in cabina di regia non sarebbero state mosse obiezioni alla proposta di Speranza.
 
Secondo una recente stima della Fiaso (una delle associazioni dei direttori generali delle Asl) datata 4 novembre, a ricevere la terza dose di vaccino sarebbe stato il 18,5% degli operatori sanitari mentre, secondo gli ultimi dati disponibili del Governo con dati aggiornati al 28 settembre scorso, la percentuale dei sanitari vaccinati con due dosi o vaccino monodose risultava essere il 94,53%, mentre solo l'1,84% non aveva ricevuto nessuna dose.

10 novembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy