Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 03 OTTOBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Ail: “Condividiamo e apprezziamo contenuti del nuovo Codice”


23 APR - AIL - l’Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma Onlus, ha “accolto con molto interesse e ha aderito con favore alla prima Consulta delle associazioni di pazienti e cittadini istituita da Fnopi – Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche. L’organismo, consultivo e propositivo, attivato come luogo di confronto si sta dimostrando costruttivo e pragmatico. Abbiamo apprezzato la Consulta, basata su ascolto e dialogo, proprio perché il coinvolgimento, la condivisione e il confronto rappresentano valori che AIL ha a cuore da sempre”.

“FNOPI – ricorda l’Ail - ha riunito 35 associazioni per acquisire punti di vista e prospettive delle Organizzazioni su un elemento centrale per ogni professione: il Codice Deontologico. Ne apprezziamo i contenuti e auspichiamo che i diversi articoli, in cui si sottolineano tra i vari punti, la libertà di autodeterminarsi, il rispetto della diversità di valori e culturale, il lavoro di equipe per evitare l’abbandono e la solitudine, anche nella sofferenza e nel dolore,  possano concorrere a dare risposte adeguate ai pazienti e alle famiglie, e a stare al passo con i tempi”.
“Dal canto nostro – conclude l’Associazione -, assicuriamo la presenza nella Consulta per dare il dovuto contributo e portare l’impegno e i valori che contraddistinguono 50 anni di AIL: solidarietà e cultura del dono, centralità del paziente, della sua qualità di vita e delle cure domiciliari, contrasto della sofferenza e del dolore, miglioramento della condizione di malattia, sostegno alla ricerca per guardare a un futuro migliore, formazione dei professionisti ed empowerment del paziente”.

23 aprile 2019
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy