Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 01 MARZO 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sigm e Aim: “Rischio di affollare gli ambulatori”


28 OTT - “Siamo piuttosto sorpresi nel leggere a mezzo stampa dell’accordo tra SISAC e FIMMG che prevede l’esecuzione dei tamponi rapidi da parte dei Medici di Medicina Generale in ragione del recente flop relativo ai test rapidi per il personale scolastico affidati ai Medici di famiglia”. È quanto scrivono in una nota il Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.) e l’Associazione Italiana Medici (A.I.M.).

“Riteniamo – proseguono le associazioni - che tale iniziativa possa ingenerare uno sbilanciamento tra domanda ed offerta, con il concreto rischio di affollare gli ambulatori dei Medici di famiglia nella fase già delicata e complessa delle vaccinazioni antinfluenzali, quest'anno iniziate con largo anticipo proprio alla luce dell'emergenza sanitaria da Sars-CoV-2”.

“Condividiamo – rimarcano - pertanto le perplessità espresse da tutti gli altri sindacati di categoria, che da tempo lamentano la non adeguatezza degli studi di medicina generale per accogliere assistiti potenzialmente infetti, ma soprattutto per tutelare, attraverso la separazione dei percorsi, gli altri assistiti, ovvero i pazienti cronici, fragili e con pluripatologie. Non è questa forse la ragione della nascita delle USCA?”.


“Al fine – conclude la nota - di dare un reale e proficuo contributo per arginare la diffusione della pandemia, proponiamo, piuttosto, di potenziare la rete territoriale, che veda lavorare in sinergia tutti gli attori delle cure primarie (MMG, USCA, C.A., Dipartimento di Prevenzione) e di migliorare il tracciamento, vero tallone di Achille, che ha caratterizzato questa nuova fase di ascesa dei contagi”.

28 ottobre 2020
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy