Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 GENNNAIO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sciopero medici. Lorenzin: “Spero si possa evitare. Provvedimenti per precari, formazione e impegno sui contratti”

03 NOV - "Rispetto il diritto di sciopero della categoria, ma sono dispiaciuta e spero sempre si possa trovare una soluzione per non arrivare a questa giornata di sciopero. Detto questo, trovo però che siamo su una strada giusta". Così il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, a margine del Primo Forum parlamentare HCV 'Epatite C: curare tutti i pazienti in modo sostenibile è possibilè, ha commentato lo sciopero generale dei medici indetto oggi per il prossimo 16 dicembre.
 
"Non mi stancherò mai di dire che in questi anni di crisi economica in cui il Servizio Sanitario Nazionale è stato fortemente stressato, il comparto abbia dato tantissimo e si sia dimostrato estremamente responsabile". Tuttavia, ha aggiunto, la "strada intrapresa è quella giusta, ovvero quella di puntare non più a un'operazione di tagli lineari ma a lavorare sulla qualità dei servizi e a un sistema di misurazione delle erogazioni che metta al centro il paziente e punti a rendere il sistema sostenibile per i prossimi anni". È "un programma complesso, che richiede sforzo da parte di tutto il sistema e il coinvolgimento di ordini professionali, società scientifiche e associazioni di categoria". E infine, ha detto il ministro, "dobbiamo trovare un modo per trovare un percorso per la stabilizzazione dei precari, per i percorsi di formazione e per i rinnovi contrattuali".

03 novembre 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy