Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 OTTOBRE 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Smi: "Dimissioni Milillo dimostrano ulteriormente la spregiudicatezza dell'operazione"


23 SET - Il Sindacato dei Medici Italiani esprime in una nota "grave preoccupazione per le implicazioni relative alla notizia delle dimissioni di Giacomo Milillo da segretario della Fimmg a seguito delle polemiche legate al suo ruolo di Presidente di Enpam Sicura, la nuova, ma già superata, creatura dell’Ente previdenziale dei medici, che avrebbe dovuto dare risposte alla categoria sul fronte assicurativo".
 
Per Pina Onotri, segretario generale Smi: "Il Re è nudo. Per mesi, come Smi, siamo stati gli unici a contestare la nascita di Enpam Sicura. Già da gennaio di quest'anno anno abbiamo allertato, con esposti i ministeri vigilanti e la Corte dei Conti e in seguito con diverse interpellanze parlamentari. L'epilogo della vicenda dimostra che avevamo ragione: un'operazione inutile e illegittima, stoppata dagli stessi Ministeri competenti anche sulla base della nostra iniziativa, che è costata probabilmente qualche milione di euro dei nostri fondi pensionistici. Enpam Sicura non avrebbe dato risposte ai medici, ma poltrone nei consigli di amministrazione. Da questa vicenda, che ha portato alle dimissioni di Giacomo Milillo da segretario della Fimmg, ne esce male tutta la governance dell’Enpam stessa".

 
"Come Smi – conclude Onotri – sosteniamo da tempo che è ora di riformare l’Ente previdenziale medico viziato da chiare incompatibilità: non si possono ricoprire contemporaneamente più cariche. Non si possono rivestire ruoli apicali sindacali e nel contempo sedere nei cda dei nostri enti previdenziali o peggio degli ordini professionali. Non si può rivestire il ruolo di controllore e controllato. Tocca ristabilire un meccanismo di garanzia democratica, favorendo davvero la partecipazione della categoria alla gestione delle proprie pensioni”.

23 settembre 2016
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy