Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 GENNNAIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Ecm. A Roma la 5ª Conferenza nazionale. Tra dossier formativo e certificazione dei crediti.
Le nostre interviste ai protagonisti

Ma non solo. La Conferenza che si è aperta oggi sarà l'occasione per fare un bilancio generale del primo triennio del nuovo Programma nazionale ECM e, soprattutto, presentare agli operatori indirizzi, obiettivi e strumenti del nuovo triennio, a partire da una maggiore e precisa valutazione dei provider. IL PROGRAMMA

04 NOV - Non più Cernobbio, bensì Roma è la sede della quinta Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina, in programma il 4 e 5 novembre  presso il Palazzo dei Congressi, sotto la direzione scientifica della Commissione Nazionale per la Formazione Continua e del Ministero della Salute ed in collaborazione con l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), si tiene a chiusura del primo triennio a regime del Programma nazionale ECM e poche settimane dall'inizio del triennio 2014/2016. 

Un momento di importante consolidamento per un Sistema ECM che vede già operare oltre mille e duecento Provider a livello nazionale, tra i quali un centinaio passati all'accreditamento Standard, ed altre centinaia nei sistemi regionali. 
 
La Conferenza sarà dunque l'occasione per fare un bilancio del primo triennio del nuovo Programma nazionale ECM e, soprattutto, presentare agli operatori indirizzi, obiettivi e strumenti del nuovo triennio. Triennio che vedrà il definitivo passaggio alla certificazione dell'aggiornamento del professionista e all'implementazione di quegli strumenti, come il Dossier formativo, che consentiranno di orientare la formazione sulle reali esigenze del professionista sanitario. 


Come ogni anno la Conferenza ECM costituisce luogo e momento privilegiato per presentare agli attori del settore (Provider, Società scientifiche, Ordini, Collegi ed Associazioni professionali, Aziende sanitarie, PCO ed Imprese) le più importanti novità del Programma nazionale ECM, approfondire le tematiche di maggior interesse ed attualità, promuovere esperienze di eccellenza ed innovazioni nella formazione e dibattere le criticità emerse nell'implementazione degli strumenti e delle procedure introdotte. 

Tra le tematiche di quest'anno la Certificazione dei crediti, punto cruciale del Sistema ECM, il Dossier formativo, che vede, dopo anni di sperimentazione, i primi risultati e le nuove regole per gli esoneri e le esenzioni dei professionisti. Non mancherà l'annuale incontro tra la Commissione e gli Stakeholders, per acquisire e formulare opinioni, quesiti e suggerimenti nell'obiettivo comune di un miglioramento del Sistema ECM ed una sessione dedicata alla formazione continua nelle aziende sanitarie. 

Anticipando i contenuti della prima Conferenza Nazionale sulla Medical Simulation, in programma nell'autunno del prossimo anno, una sessione farà il punto sullo Stato dell'Arte nell'aggiornamento e nella formazione attraverso Simulatori ai diversi livelli (post universitario e universitario), con la presentazione delle più importanti esperienze italiane e straniere. 
Ma molti altri sono gli argomenti e le novità di questa quinta edizione. 
 
 
Ma la Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina è da sempre per gli attori della formazione sanitaria anche un luogo per incontrarsi, informare e promuovere. Posta al centro degli spazi espositivi della nuova sede congressuale, la Cittadella della Commissione Nazionale per la Formazione Continua rimarca anche quest'anno la sua natura di cuore nevralgico della Conferenza. Un'area interamente dedicata agli incontri informativi e consulenziali (diverse centinaia ogni edizione) tra le Sezioni della Commissione e gli operatori e a momenti formativi sulle tematiche di maggior interesse gestionale. Adiacente la Cittadella l'area dedicata all'Agenas e agli Organi di supporto dalla Commissione per il governo del Sistema ECM. 

Anche quest'anno la Conferenza farà da cornice alla presentazione della seconda edizione dell'Annuario della Formazione in Sanità, guida ragionata e completa al mondo della formazione sanitaria che lo scorso anno ha ottenuto un grande riscontro tra gli operatori. 
L'Annuario, del quale è possibile approfondire i contenuti sul sito www.ecmlink.it, è uno strumento per conoscere i circa 4.000 attori che operano nel settore della formazione diretta al mondo sanitario ed approfondirne lo Stato dell'Arte attraverso interventi ed analisi a cura dei referenti istituzionali, scientifici e professionali. Ma anche per farsi conoscere nel mondo della formazione sanitaria. L'annuario sarà distribuito gratuitamente in 5.000 copie in occasione dei lavori della Conferenza e successivamente. Tra le tante novità dell'Annuario 2014 la sua versione on line, che accompagnerà, arricchendola di contenuti, quella cartacea.

04 novembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy