Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 GENNNAIO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Milillo (Fimmg): "Tutti quei soldi ai consiglieri regionali. Un lusso che possiamo permetterci?” 

Ai partiti e ai politici della Regioni mezzo miliardo di euro nel 2012. Cifre “scioccanti” pubblicate oggi dal Corriere della sera che hanno scatenato la reazione del segretario nazionale Fimmg: “Ho difficoltà ad identificare nelle Regioni un interlocutore autorevole e credibile per il varo di una riforma della sanità territoriale”.

27 NOV - “Sono scioccanti le cifre pubblicate oggi dal Corriere della sera: 28mila euro in più a onorele, 95 milioni e 655 mila euro per contributi ai gruppi politici dei Consigli regionali, 228 milioni e 609 mila euro per retribuzione dei Consiglieri, 172,5 milioni di euro per vitalizi ad ex consiglieri”. Sottolineando come oltre i tre quarti dei bilanci regionali siano destinati alla sanità, per il segretario nazionale Fimmg, Giacomo Milillo, “una riflessione seria va fatta sulla capacità delle Regioni (spesso in disaccordo e l'una contro l'altra armata) a sostenere una riforma del Servizio sanitario nazionale che vada veramente a migliorare la qualità dell'assistenza”.
 
“Come cittadino non posso nascondere un certo grado di disgusto nel leggere questi numeri - ha sottolineato Milillo - Come rappresentante dei medici di medicina generale italiani impegnati e pronti a negoziare una vera riforma della sanità territoriale, esprimo una forte preoccupazione per la difficoltà ad identificare nella delegazione diparte pubblica nominata dalle Regioni un interlocutore autorevole e credibile, in grado di fare proposte chiare, comprensibili e condivise in un quadro negoziale assolutamente condizionato da frammentazioni e interessi locali". 

27 novembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy