Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sussidio straordinario a farmacie rurali. L’Enpaf rettifica

La certificazione di esercizio gestito in forma individuale dallo stesso professionista da almeno 5 anni può essere sostituita da una dichiarazione firmata dal soggetto interessato sotto la sua responsabilità.

10 GEN - A rettifica della precedente comunicazione Enpaf concernente il contributo una tantum per i titolari di farmacie rurali sussidiate si segnale che “nella deliberazione 60/2013, contenente la regolamentazione del contributo una tantum ai titolari di farmacie rurali sussidiate, è stata richiesta la produzione di un attestato della Asl o di un’altra autorità pubblica a certificare la posizione di titolare individuale della farmacia e la permanenza della posizione stessa ininterrottamente per un quinquennio”.
 
In proposito l’Enpaf precisa che “quanto sopra può essere oggetto di dichiarazione sostitutiva, in base alla vigente normativa, e non necessita della produzione di alcun certificato. Nel sito internet dell’Ente la relativa modulistica è stata opportunamente modificata”.

10 gennaio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy