Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Anestesia e rianimazione. Al via prima campagna di sensibilizazzione sulla sicurezza

Si chiama "Sicura" e nasce dall'idea della Siaarti di sviluppare fiducia nelle persone che devono sottoporsi ad interventi chirurgici. Il primo marzo nelle piazze di Milano, Roma, Firenze e Napoli sarà allestito un gazebo dove all’interno verrà riprodotta una sala operatoria. I cittadini potranno “toccare con mano” la strumentazione e informarsi con i medici presenti.

24 FEB - Ogni anno nel mondo circa 230milioni di pazienti vengono sottoposti a interventi chirurgici. “Sicura” nasce da un’idea della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva di sviluppare fiducia nelle persone che devono sottoporsi ad interventi chirurgici e che si affidano in primo luogo agli anestesisti rianimatori. Il primo marzo nelle piazze di Milano, Roma, Firenze e Napoli sarà allestito un gazebo dove all’interno verrà riprodotta una vera sala operatoria. I cittadini potranno “toccare con mano” la strumentazione ma soprattutto fare domande sull’anestesia e sui reparti di terapia intensiva. I medici e gli operatori sanitari racconteranno dunque ai cittadini cosa è importante far sapere durante una visita preoperatoria o quante ore prima dell’operazione si può mangiare o bere. Ma anche se un cardiopatico può essere addormentato o se occorre interrompere i farmaci prima di un’anestesia.
 
I medici in piazza ricorderanno ai cittadini che l’anestesista è il medico che si trova sempre vicino al malato e che controlla in ogni momento il battito cardiaco, la pressione e la respirazione e che esiste un decalogo della sicurezza. Grazie alla checklist gli anestesisti hanno contribuito in modo determinante a ridurre il numero delle complicanze che negli ultimi anni sono scese dall’11% all’8%. (Il concetto della checklist, che deriva dalla pratica aereonautica con l’intento di garantire la sicurezza totale attraverso un processo di verifica costante di qualità, ha infatti evitato e continua a ridurre il numero di complicanze nei pazienti operati). Sono cinque le raccomandazioni principali che la Società italiana di anestesia, analgesia rianimazione e terapia intensiva suggerisce per la sicurezza del paziente in sala operatoria: checklist per prevenire eventi intra e postoperatori; protocolli per evitare infezioni; igiene delle mani accurata; chiara terminologia e profilassi delle trombosi venose.

 
“Sicura è una campagna per avvicinare la cittadinanza alla realtà dell’anestesia in camera operatoria attraverso un percorso di sicurezza e affidabilità. Comprendere il fondamentale ruolo di vigile protezione esercitato degli anestesisti rianimatori aiuta senz’altro chi deve affrontare un intervento chirurgico“, ha affermato Massimo Antonelli , presidente Siaarti.
La prima Campagna di comunicazione sulla sicurezza in anestesia e rianimazione, che si celebra sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica, sarà divulgata anche all’interno di numerosi ospedali italiani. A tal proposito sono stati realizzati manifesti, locandine, brochure informative e uno spot audio che andrà in onda su numerose emittenti radiofoniche. Tanti infine gli eventi collaterali realizzati dagli anestesisti/rianimatori italiani. Testimonial della Campagna il noto volto televisivo Livia Azzariti
Appuntamenti primo marzo (dalle 10.00 alle 16.30) : Milano, piazza San Carlo; Firenze, piazza Santa Croce; Roma, piazza in Lucina; Napoli, piazza Dante.

24 febbraio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy