Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 07 DICEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Acoi. Siglato accordo con Consulcesi per assistenza legale assicurativa ed Ecm

Gli iscritti all’Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani potranno accedere, a condizioni esclusive, a tutti i servizi offerti, compreso l’accesso alle cause collettive di rimborso per i diritti negati, la consulenza legale e assicurativa e la formazione Ecm.

16 MAG - L’Acoi (Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani) ha scelto Consulcesi per la tutela e la difesa dei diritti dei professionisti della sanità, per garantire ai propri iscritti una serie di servizi dedicati alla categoria medica. Tutti gli aderenti all’Acoi potranno quindi accedere, a condizioni esclusive, ai servizi legali, assicurativi e formativi offerti, inclusa la possibilità di ricevere assistenza per definire la migliore copertura assicurativa tra quelle presenti sul mercato grazie al partner SanitAssicura.

Attiva da oltre 20 anni, Consulcesi è la società che garantisce tutela legale completa personale e professionale anche in sede penale, corsi di aggiornamento ECM in FAD, consulenza assicurativa gratuita e “pronto soccorso mediazione”, oltre alla possibilità di aderire alle cause collettive per il rimborso degli anni di specializzazione.

Consulcesi, che conta ormai più di 50 mila iscritti, è infatti la realtà più attiva nel nostro Paese nella battaglia per il riconoscimento dei compensi negati ai medici durante gli anni di formazione specialistica, sia per coloro che si sono immatricolati  negli a.a. 1982-1991, sia per coloro che hanno frequentato gli a.a. 1994-2006. Ad oggi ha promosso e vinto numerose cause, permettendo il riconoscimento di oltre 345 milioni di euro a migliaia di camici bianchi in tutta Italia.

 
“L’accordo stipulato – ha dichiarato il presidente Acoi Luigi Presenti - ha l’obiettivo di offrire ai nostri iscritti tutta una serie di servizi volti a tutelare, difendere e aggiornare i medici. In particolare sarà sviluppato, tramite Fad, un percorso formativo di corsi condivisi per rispondere all’esigenza di continuo approfondimento e ampliamento della competenze e delle conoscenze. A fronte, poi, delle tante vittorie che in questi anni Consulcesi ha saputo ottenere per i medici, si potrà dare riposta alle richieste di riconoscimento dei diritti e dei rimborsi a lungo negati”.
 
“La stipula dell’accordo con Acoi – ha commentato Massimo Tortorella, presidente onorario di Consulcesi - ci permetterà di estendere anche ai suoi iscritti i nostri migliori servizi a livello legale, formativo e assicurativo, questi ultimi grazie alla collaborazione con il nostro partner SanitAssicura. Quest’anno abbiamo impresso un’accelerazione al percorso di sostegno alla categoria medica attraverso la definizione di convenzioni con molti OMCeO in tutta Italia, società scientifiche e sindacati, cui garantiamo un supporto costante e puntuale tramite il numero verde dedicato 800.122.777 a cui oltre 350 consulenti daranno gratuitamente pronta risposta per ogni situazione specifica”.
 

16 maggio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy