Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 AGOSTO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Parafarmacie. Gullotta a Enpaf: "Fondo per titolari con redditi bassi è passo avanti per riconoscimento categoria"

Così il presidente della Federazione nazionale delle parafarmacie commenta la decisione dell'Ente previdenziale dei farmacisti. "Il provvedimento è significativo perché per la prima volta dalla nascita delle parafarmacie se ne riconosce la specifica peculiarità".

07 NOV - "La decisione dell'Ente nazionale di previdenza dei farmacisti di istituire un fondo di aiuto per i farmacisti titolari di parafarmacia con redditi bassi è un passo avanti verso il riconoscimento dell'intera categoria". E' quanto dichiara il presidente della Federazione nazionale delle parafarmacie, Davide Gullotta.

"Il provvedimento è significativo perché per la prima volta dalla nascita delle parafarmacie se ne riconosce la specifica peculiarità - sottolinea Gullotta -. E' un bel risultato per la Federazione: il nostro grazie va al presidente dell'Enpaf, Emilio Croce, e a tutto il consiglio direttivo, certi che saranno tenute in buon conto anche le nostre recenti proposte sulla parametrizzazione del contributo enpaf al fatturato e sulla compensazione dei contributi previdenziali con il credito Iva". 

Il provvedimento permette la possibilità di accedere ad un fondo per ridurre in parte o in toto la contribuzione per chi come i titolari di parafarmacie non può svolgere a pieno la professione ( reddito non superiore ai 36 Mila euro di reddito e non più di un immobile). "Un primo passo volto ad una maggiore equità nella categoria, in un settore dove sono troppi i punti di anomalia e ingiustizia. Siamo sulla buona strada - ha concluso Gullotta -. Questo provvedimento non può restare unico ed isolato". 

07 novembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy