Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Massofiositerapisti. Simmas: "Da Governo volontà di stabilizzare il nostro profilo professionale"

E' quanto emerso dal tavolo tecnico sulla figura del massofisioterapista, svoltosi ieri presso il Ministero della Salute. Nel corso dell'incontro, il Simmas ha presentato due documenti che "dimostrano sia a livello giuridico che a livello scientifico l’importanza della professione". Ma per il presidente De Martino: "E' ancora troppo presto per gridare vittoria".

19 DIC - Ieri si è svolto presso il Ministero della Salute il tavolo tecnico sulla figura del massofisioterapista. Il Simmas era presente a questo appuntamento in difesa della categoria dei massofisioterapisti e massaggiatori sportivi. Come spiegato dal sindacato, nel corso dell'incontro, dalle parole del sottosegretario alla Salute, Vito De Filippo, è emersa una reale volontà politica e ministeriale che mira a voler consolidare e stabilizzare il profilo del massofisioterapista definitivamente.
 
Il Sindacato ha, inoltre, depositato agli atti due importanti documenti che "dimostrano sia a livello giuridico che a livello scientifico l’importanza della professione , documenti che faciliteranno il duro lavoro che spetterà al Ministero per concretizzare quanto detto al tavolo".
Ma per il presidente Simmas, Luca De Martino: "E' troppo presto per gridare vittoria, grideremo insieme tutti quando l’obiettivo sarà raggiunto. Il secondo tavolo sarà riconvocato probabilmente per la metà di gennaio 2015. E’ doveroso ringraziare De Filippo e Ugenti per la meticolosa attenzione che hanno posto nei confronti della figura del massofisioterapista, simbolo della reale volontà di mettere a posto le cose". 

19 dicembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy