Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 28 NOVEMBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Agenas. Istituito “albo” degli esperti e dei collaboratori. Il 6 febbraio termine presentazione domande


L'iscrizione non comporta automaticamente e necessariamente il conferimento di incarichi. Il nuovo albo è articolato in cinque Aree ed è possibile presentare domanda di iscrizione al massimo per due di esse. Resterà in vigore per tre anni e sarà riaperto dopo 18 mesi dalla sua istituzione al fine di consentire l’accreditamento ai nuovi iscritti.

20 GEN - L’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) ha istituito un albo degli esperti sulla base della delibera del Direttore Generale del 12 gennaio 2015. L’iscrizione al nuovo Albo degli esperti e dei collaboratori di Agenas non comporta automaticamente e necessariamente il conferimento di incarichi. Coloro che sono interessati a far parte del nuovo Albo degli Esperti e dei collaboratori di Agenas devono presentare domanda di iscrizione al nuovo albo secondo le modalità indicate sul sito. Le informazioni di dettaglio sono riportate in una specifica sezione del sito dell’Agenzia: http://www.agenas.it/alboesperti/

Il nuovo albo è articolato in cinque Aree ed è possibile presentare domanda di iscrizione al massimo per due delle Aree previste.
Le Aree individuate sono le seguenti:
Area 1: “Economico/Gestionale – Giuridico/Amministrativa e della Formazione manageriale”,
Area 2 : “Tecnico – Informatica”,
Area 3: “Comunicazione”,
Area 4: “Clinico/Organizzativa/Epidemiologica/Sociale”,
Area 5: “Ricerca e dei Rapporti Internazionali”.

Per ogni Area selezionata il candidato è tenuto a specificare il livello di professionalità/anzianità conseguito scegliendo fra le alternative proposte dal sistema. Il nuovo albo resterà in vigore per tre anni e sarà riaperto dopo 18 mesi dalla sua istituzione al fine di consentire l’accreditamento ai nuovi iscritti. Le domande di iscrizione all’albo degli esperti e dei collaboratori possono essere compilate a partire dal 12 gennaio 2015. Il termine perentorio per completare l’iter amministrativo per la valida presentazione della domanda all’Agenzia, secondo le modalità sopra descritte, è fissato alle ore 18.00 del 6 febbraio 2015. Una Commissione di valutazione verificherà la rispondenza di quanto dichiarato dai singoli candidati in ordine ai requisiti richiesti.
 

20 gennaio 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy