Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 13 LUGLIO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Convenzioni Mmg. Snami a Fimmg: “Finalmente avete capito il pericolo. Ora sciopero per abolire la Balduzzi”


Il Sindacato autonomo esprime soddisfazione per le dichiarazioni della Fimmg sulla trattativa per il rinnovo delle convenzioni. Testa: “L’intervista di Scotti è come se l’avessi fatta io, le sue parole e riflessioni non sono altro che l’essenza del nostro pensiero”. E poi propone uno sciopero unitario dei sindacati per “abolire la Balduzzi”

05 FEB - Grande soddisfazione del Sindacato Autonomo per le dichiarazioni contenute nell’intervista al vicesegretario nazionale Fimmg Silvestro Scotti. “Finalmente – sottolinea in una nota il presidente dello Snami, Angelo Testa -  anche Fimmg riconosce pubblicamente che  in Italia c’è il reale pericolo che sparisca il Medico di Famiglia. L’intervista di Scotti è come se l’avessi fatta io, le sue parole e riflessioni non sono altro che l’essenza del pensiero Snami”.
 
Differentemente da Fimmg lo Snami è però convinto che "nessuna riforma si possa attuare senza soldi" e soprattutto che il "tutto non dipenda solo da una malinterpretazione della Legge Balduzzi da parte di Sisac". “La verità vera -  continua  Testa - è che tutti i mali derivano dalla legge Balduzzi che è la madre dei guai che arriveranno ai Medici di Medicina Generale con l’aggravante che  'è interpretabile' come sostiene la Fimmg”.
 
“Non è mai troppo tardi - conclude - aver capito e aver fatto una disamina precisa di cosa potrebbe succederci. La proposta che facciamo  agli altri sindacati, Fimmg compresa, e ai medici non sindacalizzati è uno sciopero di tutti per abolire la Legge Balduzzi”.

05 febbraio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy