Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 26 GIUGNO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Medicina difensiva. Consulcesi: “Con i nostri medici possibili interventi per risparmiare 1 mld”

Lo ha dichiarato il presidente del Gruppo Massimo Tortorella, intervenendo sul dibattito sul report del Ministero della Salute, che ha evidenziato un ingente spreco di risorse per pratiche ed indagini diagnostiche inutili, dovute al rischio delle denunce. “Oltre 10 miliardi all’anno per la Medicina Difensiva sono una spesa intollerabile".

30 MAR - “Oltre 10 miliardi all’anno per la Medicina Difensiva sono una spesa enorme ed intollerabile. Ha fatto bene il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin a metterlo in evidenza, correndo ai ripari con la costituzione di una commissione ad hoc. Oggi il nostro Gruppo, con l’esperienza di oltre 20 anni al fianco dei professionisti della sanità, è pronto a mettere a disposizione delle istituzioni le indicazioni dei nostri oltre 60mila medici tutelati per risparmiare subito oltre un miliardo”.
 
Lo ha dichiarato Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi Group, intervenendo sul dibattito sul report del Ministero della Salute, che ha evidenziato un ingente spreco di risorse per pratiche ed indagini diagnostiche inutili, dovute al rischio delle denunce.

30 marzo 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy