Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 OTTOBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Iva. Farmacie escluse da comunicazione operazioni attive inferiori a 3000 euro


E' quanto disposto dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 31 marzo 2015. L’adempimento in questione, per le operazioni rilevanti ai fini Iva di importo superiore a 3.000 effettuate nel 2014, scade il prossimo 10 aprile per chi effettua la liquidazione mensile, e il 20 aprile per chi la effettua con cadenza trimestrale.

03 APR - Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 31 marzo 2015, è stato disposto che, per l’anno 2014, i commercianti al dettaglio - tra i quali sono ricomprese le farmacie - sono esclusi dalla comunicazione delle operazioni attive Iva di importo unitario inferiore a € 3.000, al netto dell’Iva (cosiddetto “spesometro”).

L’adempimento in questione, per quanto riguarda le operazioni rilevanti ai fini Iva di importo superiore a € 3.000 effettuate nel 2014, scade il prossimo 10 aprile per i soggetti che effettuano la liquidazione mensile ai fini Iva e il 20 aprile per i soggetti che effettuano tale liquidazione con cadenza trimestrale. La semplificazione in discorso si pone in continuità con quanto già stabilito per gli anni 2012 e 2013 (Provvedimento del Direttore Agenzia delle Entrate del 2 agosto 2013), ed accoglie l’istanza formulata dalle organizzazioni rappresentative del settore, che avevano chiesto di rivedere tale adempimento, in quanto particolarmente gravoso per i soggetti interessati senza, peraltro, apportare reali benefici in termini di contrasto all’evasione poiché le informazioni sovente si riferiscono ad operazioni di importo limitato.

03 aprile 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy