Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 03 OTTOBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Parafarmacie. Anpi confluisce in Fnpi. Una sola voce per la categoria


Per il presidente della Federazione nazionale parafarmacie, Davide Gullotta, con l'approdo dell'Associazione nazionale paragarmacie si rafforzerà l'intera categoria. Per il presidente Anpi, Pietro Marino: "Era un'esigenza da tempo sentita, che trova ora giustificazione in previsione dei prossimi appuntamenti parlamentari sulla liberalizzazione dei farmaci di fascia C".

27 APR - "Con l'approdo alla Federazione nazionale Parafarmacie italiane (Fnpi) dell'Anpi (Associazione nazionale parafarmacie) nasce un unico soggetto rappresentativo di tutte le parafarmacie: un'unione che rafforzerà l'intera categoria". E' quanto dichiara il il presidente della Federazione nazionale parafarmacie italiane, Davide Gullotta, in occasione della costituzione del nuovo direttivo.
 
"Questo passaggio - dichiara Gullotta - consacra in maniera chiara e univoca il ruolo della Fnpi come referente per tutti farmacisti titolari di parafarmacia. Da oggi siamo numericamente e professionalmente più forti: in veste di presidente della Federazione ribadisco, oltre che soddisfazione, il massimo impegno in previsione dei prossimi appuntamenti parlamentari per risolvere la questione dei farmacisti titolari di parafarmacia".
 
"Una esigenza da tempo sentita che oggi trova la sua giustificazione in previsione dei prossimi appuntamenti parlamentari sulla liberalizzazione dei farmaci di fascia C - ha concluso  il presidente dell'Anpi, Pietro Marino -. A tutti i farmacisti titolari di parafarmacia che in questi anni ci hanno sostenuto inviamo i più vivi ringraziamenti e l’augurio di  raggiungere, con l’Fnpi, i risultati da sempre attesi".  

27 aprile 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy