Quotidiano on line
di informazione sanitaria
16 GIUGNO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Specializzazione medicina. Coordinamento Mondo Medico: “Bene scelta Miur di iscrivere con riserva tutti i candidati a concorso”

Ammessi con riserva dal Ministero i candidati alla procedura concorsuale salvo verifiche e controlli sulla validità della domanda. Di Gioia: “Bene così, ora controlli trasparenti sui curriculum e in sede di concorso”

08 LUG - Nella notte i candidati iscritti al prossimo concorso nazionale per l’accesso alle scuole di specializzazione in medicina hanno ricevuto sul proprio portale la comunicazione riguardante l'assegnazione della sede concorsuale assieme alla seguente precisazione:     "Si coglie l’occasione per ricordare che (...) a mente di quanto previsto dal bando di cui al D.M. n.315/2015 e s.m.i. (art.4 , comma 6),  tutti i candidati sono ammessi con riserva alla procedura concorsuale salvo verifiche e controlli sulla validità della domanda ai sensi delle prescrizioni contenute nel bando e sulle dichiarazioni rilasciate dai candidati".      
 
"Accogliamo positivamente l'attenzione posta dal Miur sui punteggi aggiuntivi curriculari dichiarati dai candidati, successiva alla nostra denuncia pubblicata sugli organi di stampa e inviata per mail direttamente al ministero" sostiene il coordinatore del CMM Cristiano Di Gioia, "durante l'apertura delle iscrizioni al concorso abbiamo diffuso apposite informative sulle nostre piattaforme social e risposto a tutti i colleghi dubbiosi su quale fosse la corretta procedura d'iscrizione; anche qualora il candidato si fosse accorto successivamente alla chiusura della domanda di averla compilata erroneamente è stata data la possibilità a tutti di perfezionare l'iscrizione (sebbene per poche ore) dopo le numerose segnalazioni ricevute dai colleghi e da noi veicolate al Miur e Cineca".

 
“Continueremo a vigilare – prosegue la nota -  affinché i controlli vengano effettivamente applicati per ogni candidato in modo trasparente e uniforme, e affinché si assumano provvedimenti nel rispetto delle regole concorsuali stabilite dal bando. Ulteriore attenzione abbiamo richiesto e richiederemo per i controlli in sede di concorso per garantire uniformità di trattamento tra i candidati su tutto il territorio nazionale”.
 
“Facciamo appello a tutti i colleghi affinché in sede di concorso si comportino correttamente e secondo "scienza e coscienza" come il nostro codice etico impone”.
CMM auspica, infine, “il regolare svolgimento del concorso e la pubblicazione di una graduatoria legittima onde evitare il ripetersi di contenziosi”.

08 luglio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy