Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 16 SETTEMBRE 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Riforma Enpaf. Farmacisti non titolari chiedono abolizione doppia contribuzione


La richiesta avanzata da Conasfa e Sinasfa nella riunione all’Enpaf dello scorso 31 agosto con le altre componenti professionali.

03 SET - Lo scorso 31 agosto l’Enpaf ha convocato le sigle di categoria maggiormente rappresentative dei farmacisti italiani al fine di raccogliere proposte in merito all'eventuale modifica del regolamento dell'Ente.
 
In una nota diffusa oggi le due associazioni rappresentative dei farmacisti non titolari (Conasfa e Sinasfa) hanno ribadito che, in assenza di un intervento legislativo che abolisca la doppia contribuzione, l'Enpaf debba revisionare il proprio regolamento che penalizza i disoccupati, i precari, i lavoratori autonomi e borsisti a basso reddito.
 
“Le richieste avanzate – si legge nella nota - si sono dimostrate in linea con il lavoro intrapreso dall'Enpaf nella parte che vuole trasformare il contributo fisso in quota flessibile proporzionale alla propria capacità di reddito attraverso l'adozione di un'aliquota contributiva”.
 
“Conasfa e Sinasfa – conclude la nota - ritengono fondamentale che la pressione contributiva sui farmacisti dipendenti, già penalizzati da una doppia contribuzione, non debba aumentare”. Mentre “si riservano ogni commento dopo aver letto la proposta di riforma che le commissioni predisposte dall'Enpaf avranno effettuato; tutto questo al fine di valutare attentamente gli impatti che la riforma avrebbe nei confronti dei colleghi da loro rappresentati”.

03 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy