Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Mobilitazione medici. “Tutti uniti contro i tagli alla sanità pubblica”. Il sì dello Smi all'appello Fnomceo

Il Sindacato dei Medici Italiani raccoglie l'appello della Federazione. Onotri: “Da mesi invitiamo tutte le organizzazioni sindacali a un momento unitario di confronto, per dare una risposta decisa alle scelte sbagliate del Governo. Finalmente ci siamo, non possiamo rimanere inerti di fronte alla demolizione della sanità pubblica”.

18 SET - Lo Smi raccoglie la mobilitazione generale della categoria sotto la guida della Fnomceo. "Da mesi - afferma Pina Onotri, segretario generale Smi - invitiamo tutte le organizzazioni sindacali a un momento unitario di confronto, per dare una risposta decisa alle scelte sbagliate del Governo. Finalmente ci siamo, non possiamo rimanere inerti di fronte alla demolizione della sanità pubblica”.
 
Il segretario Smi precisa che il sindacato “non si tirerà indietro, e già la prossima settimana deciderà, nel corso della segreteria e della direzione nazionale, come rafforzare questo percorso di iniziative di protesta, oltre alla già annunciata proposta di uno sciopero generale. Uniti si vince: per ottenere risorse adeguate, per una riorganizzazione del Ssn, ospedale, emergenza e cure primarie, attorno al ruolo centrale del medico, contro il precariato, per dare un futuro ai giovani medici. Ma anche contro il malinteso federalismo, le ingerenze e le clientele della malapolitica". 

18 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy