Quotidiano on line
di informazione sanitaria
29 MAGGIO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Odontoiatria. Renzo (Cao) scrive a Lorenzin: “Ci dica chiaramente chi blocca il regolamento contro evasione e abusivismo”


Il presidente della Cao denuncia come “la professione non può più accettare che esistano, per l’apertura degli studi, 21 sistemi sanitari diversi, 21 inutili regolamenti e 21 diverse modalità di garantire i servizi sanitari”. E poi chiede a gran voce al Ministro: “Vogliamo un confronto pubblico”. LA LETTERA

17 NOV - “La professione odontoiatrica non può più accettare che esistano, per l’apertura degli studi, 21 sistemi sanitari diversi, 21 inutili regolamenti e 21 diverse modalità di garantire i servizi sanitari”. Inizia così la lettera aperta inviata dal presidente della Commissione Albo Odontoiatri, Giuseppe Renzo al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin per denunciare il problema delle autorizzazioni per gli studi e il fenomeno dell’evasione e dell’abusivismo professionale.                         
“Nell’assoluta assenza di migliaia di doverosi e necessari controlli – denuncia - a strutture sanitarie abusive che propagano e diffondono "cure" e gravi malattie, si chiudono gli studi medici, regolarmente gestiti, per cavilli burocratici.  Niente regole comuni che mancano per una colpevole  inefficienza, se non per interessi, del sistema burocratico ministeriale”.
 
E poi il presidente Cao chiede perché “un regolamento univoco, da mesi predisposto al tavolo ministeriale, dopo una lunga e annosa gestazione, non trova la luce? Chi ha interessi da difendere, per bloccare un atto regolamentare necessario, opportuno, atteso, per combattere l'evasione e l'abusivismo?”.
 
Per queste ragioni Renzo chiede un incontro al Ministro e l’occasione potrebbe essere l’Assemblea del 3,4,5 dicembre a Taormina “Signor Ministro, è un'occasione, ci permettiamo di sottolineare , forse unica che potrà consentire a Lei di fugare ogni preoccupazione attraverso il confronto con chi si occupa del rapporto con i pazienti,  rendendo possibile parlare direttamente con chi rappresenta l'Istituzione Ordinistica”. 

17 novembre 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy