Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 04 GIUGNO 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Società italiana di cardiologia interventistica. Giuseppe Musumeci è il nuovo presidente


Cardiologo interventista del Dipartimento Cardiovascolare della Ao Papa Giovanni XXIII di Bergamo, il 44enne è stato eletto all'unanimità dal consiglio direttivo riunitosi lo scorso 24 novembre. Musumeci è il più giovane Presidente eletto della storia della società scientifica, una scelta che indica la volontà di rinnovare profondamente il Gise. LA LETTERA D'INSEDIAMENTO

01 DIC - Giuseppe Musumeci, 44 anni, cardiologo interventista del Dipartimento Cardiovascolare della Ao Papa Giovanni XXIII di Bergamo è il nuovo presidente della Società italiana di cardiologia interventistica (Sici-Gise) eletto ad unamità dal consiglio direttivo riunitosi lo scorso 24 novembre. Si tratta di una scelta significativa, Musumeci è infatti il più giovane Presidente eletto della storia della società scientifica, una scelta che indica dunque volontà dei soci di rinnovare profondamente il Gise espressa dal risultato delle elezioni di ottobre durante il 36° Congresso nazionale a Genova che gli ha conferito 520 preferenze su 688 soci votanti, rompendo così anche il muro della più alta partecipazione al voto. Musumeci è attualmente anche il più giovane tra i presidenti delle principali società scientifiche mediche in Italia.
 
“Sarò il Presidente di tutti e lavorerò per una società scientifica che sia inclusiva e faccia emergere le enormi potenzialità professionali ed umane che possiede, in particolare quelle dei giovani colleghi - dice Musumeci - il Gise ha bisogno di voltare pagina, pur rimanendo nel solco della sua tradizione, e diventare una società scientifica più vicina alle necessità ed i bisogni della comunità professionale che rappresenta”. Infatti, prosegue il Presidente, “lo scenario della sanità italiana è cambiato profondamente in questi ultimi 10 anni, così come il ruolo del Cardiologo Interventista, e noi dobbiamo essere in grado di adeguarne il profilo scientifico e culturale per essere pronti ad affrontare le sfide che ci attendono”.


Nel corso del direttivo è stato nominato Presidente del 37° Congresso Nazionale Alfredo Marchese, di Anthea Hospital di Bari, già membro del precedente Consiglio Direttivo e che si è messo subito al lavoro per definire il comitato scientifico e le linee di indirizzo del prossimo congresso. Completano il Consiglio Direttivo Alessio Lamanna, Ugo Limbruno, Ciro Mauro e Fabio Tarantino
 
“È una squadra di elevato livello ed esperienza scientifica, professionale ed umana e con la quale, sono sicuro, faremo un grande lavoro per il Gise - conclude Giuseppe Musumeci - ogni membro del Consiglio Direttivo infatti avrà una delega operativa su tematiche strategiche individuate e sulle quali opererà in coordinamento con il Presidente e tutto il direttivo. Il Consiglio Direttivo infine sarà trasparente e diventerà la casa di tutti i soci che saranno puntualmente informati e coinvolti in tutte le attività e decisioni che li riguardano”.

01 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy